Autore:
Antonio Albertini

SPONSOR COMUNE Accomunati dallo stesso sponsor, la Monster, Lewis Hamilton e Valentino Rossi potrebbero presto realizzare un sogno loro e dei loro tanti tifosi: vedere l'uno nei panni dell'altro, in sella alla Yamaha M1 e alla Mercedes W10. I due piloti in attività più titolati di F1 e MotoGP si sono già incontrati più volte in passato, con reciproci attestati di stima. Entrambi vantano esperienze nelle opposte discipline: in particolare ovviamente Rossi, che sfiorò addirittura l'ingaggio da parte della Ferrari anni addietro, ma anche Hamilton nello scorso inverno è stato protagonista di un convincente test a Jerez de la Frontera con la Yamaha R1 Superbike del team Crescent.

VALENTINO IMPAZIENTE L'attesa per questo scambio ha ripreso vigore dopo le dichiarazioni di Rossi al termine del GP Giappone disputato quest'oggi a Motegi: "Sì, è da un po' che ne parliamo. Vogliamo fare questo scambio, sarebbe una cosa bellissima, stanno cercando di organizzare una giornata in cui lui prova la mia M1 e io provo la sua Mercedes. Speriamo di farcela perché potrebbe essere una cosa figa risalire su una F1". 

Valentino Rossi (Yamaha) e Lewis Hamilton (Mercedes)

LA SFIDA DI MARQUEZ I prossimi mesi invernali fortemente indiziati per l'esperienza data la contemporanea sosta dei campionati F1 e MotoGP. Hamilton potrebbe approfittarne per ricevere preziosi consigli da parte di Rossi e accettare poi la sfida di Marc Marquez, che quest'estate ha proposto una specie di duathlon dei motori. I due campioni del mondo in carica di F1 e MotoGP si sfiderebbero prima al volante della Mercedese poi in sella alla Honda. Data l'egemonia che stanno imponendo ai rispettivi campionati, sarebbe forse l'unico modo per vedere uno dei due uscire per una volta sconfitto...


TAGS: yamaha mercedes rossi motogp monster valentino rossi lewis hamilton f1 Hamilton scambio