Anteprima

Dacia Dokker Stepway


Avatar di Luca Cereda , il 07/11/12

8 anni fa - Anche il van Dacia si adatta all'offroad

Anche il van si veste da esploratore, in casa Dacia. Debutta ad Istanbul la Dacia Dokker Stepway, terza variante dell'ultimo modello rumeno

STERRATO? SI', GRAZIE Non farà epidemie di torcicollo, la Dacia Dokker, ma quanto a versatilità è un’auto che sa il fatto suo. Ora anche di più. Al Salone di Istanbul, in corso in questi giorni, la Casa rumena ha infatti svelato la Dacia Dokker Stepway, allenata, come da tradizione del nome, a digerire il soft offroad. Si tratta della terza variante sulla medesima base meccanica dopo i modelli Dokker van e multispazio.

VEDI ANCHE



SBARAZZINA Stepway di nome e Stepway di fatto, quest’inedita Dokker. La divisa riprende infatti le stesse caratterizzazioni eststiche della Sandero in versione tuttoterreno: rinforzi in plastica, barre al tetto, dettagli cromati, sellerie e cerchi dedicati. Con il risultato di conferire alla Dokker un’aria più sbarazzina e personale di quanto non abbia mostrato la versione “in borghese”.

NAVIGATA Anche la Dacia Dokker Stepway avrà un allestimento più ricco rispetto alla versione base che includerà tra le altre cose, di serie, il dispositivo multimediale MediaNav. Il prezzo? E’ da prevedere certamente più alto riseptto alla Dokker classica, ma non è dato sapere di quanto. La motorizzazione best-seller sarà ovviamente il 1.5 dCi.


Pubblicato da Luca Cereda, 07/11/2012
Vedi anche
Logo MotorBox