Anteprima

Buick Encore


Avatar di Luca Cereda , il 13/01/12

9 anni fa - Buick Encore, ecco la Mokka americana

Al NAIAS di Detroit GM presenta la Buick Encore, gemella premium della Opel Mokka. Monta un motore Ecotec 1.4 Turbo da 140 cv.

Benvenuto nello Speciale SPECIALE - DETROIT NAIAS 2012, composto da 26 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE - DETROIT NAIAS 2012 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

GEMELLA DIVERSA A Detroit va in tavola il suv compatto di lusso in salsa americana. Si chiama Buick Encore e ha parentele interessanti: è infatti la gemella premium della Opel Mokka che vedremo al Salone di Ginevra, costruita da GM sulla stessa piattaforma. Finiture, interni ed equipaggiamenti dell’americana sono però un’altra cosa, in linea con il target del marchio Buick.

DAVANTI E DIETRO Gemella sì, ma pur sempre premium, la Buick Encore punta a distinguersi dalla Mokka nei dettagli. Innanzitutto la griglia a cascata, bandiera del marchio americano, che sul frontale del suvvino GM sembra calzare piuttosto bene. Esteriormente le principali differenze le fanno poi le due prese d’aria dai bordi cromati ritagliate sul cofano della Encore, nonché la quantità di superficie verniciata, che sulla yankee si estende anche su quelle zone del paraurti lasciate in plastica nera sulla Mokka. Figlio di un copia&incolla bell’e buono è invece il posteriore, fatto salvo per il badge aziendale.

VEDI ANCHE



BAGAGLIAIO GENEROSO Non abbiamo ancora foto degli interni della Mokka e in un certo senso quelle della Buick Encore ce ne forniscono un’anteprima. Ovvio che la tedesca probabilmente potrà scordarsi pannelli in radica e copiosi rivestimenti in pelle, quantomeno nei primi allestimenti ma, al netto di cromature e orpelli vari, sotto tanto sfarzo possiamo farci un’idea del tipo di accoglienza spetterà a noi europei sulla Mokka. Ciò almeno per quanto riguarda l’architettura della plancia, l’ergonomia dei comandi, la strumentazione e l’organizzazione dell’abitacolo. Parlando di spazi, il vano bagagli della Encore è di 533 litri, non pochi per il segmento, ma la capacità di carico può aumentare 1372 litri a sedili posteriori abbattuti.

PALLONCINI A GO-GO Come prevedibile, la Encore non si fa mancare nulla nemmeno nelle dotazioni. Di serie si contano 10 airbag, ESP e il Cornering Brake Control. Il dispositivo multimediale IntelliLink è anch’esso standard ed è dotato di comandi vocali, connettività USB e Bluetooth, schermo da 7’’ e luce ambiente colore ice-blue. Sono invece optional sedili e volante riscaldabili, rivestimenti in pelle e regolazioni elettriche, lo stereo BOSE, il navigatore e il park assist.

MEGLIO TARDI CHE MAI Disponibile nelle varianti a trazione anteriore e a trazione integrale, la Buick Encore ha per il momento un solo motore a listino, l’Ecotec 1.4 Turbo da 140 cv e 200 Nm di coppia abbinato alla trasmissione automatica a sei marce HydraMatic 6T40. Con la flemma tipicamente americana, questa nuova Buick debutterà nelle concessionarie nei primi mesi del 2013.  


Pubblicato da Luca Cereda, 13/01/2012
Gallery
SPECIALE - Detroit NAIAS 2012
Logo MotorBox