Pubblicato il 10/08/20

NEXT M5 Nel prossimo futuro anche BMW potrebbe rompere gli schemi. Come? Con una M5 totalmente elettrica. Secondo indiscrezioni, infatti, la nuova generazione della Serie 5 (in arrivo sul finire del 2023) sarà seguita, tra fine 2024 e inizio 2025, da una versione M full electric. Boom.

DUE OPZIONI Una M5 a emissioni zero, ma non solo quella. Stando ai rumors, il modello di ingresso sarebbe l'M5 plug-in hybrid, ossia con V8 turbo abbinato a due motori elettrici, per una potenza complessiva di 750 CV e 1.000 Nm di coppia (alla faccia della entry level). La vera sorpresa sarebbe poi la sorellona totalmente elettrica: 1.000 CV generati da 3 motori elettrici, due sull'asse posteriore, uno all'anteriore, per un bruciante 0-100 km/h sotto i 3 secondi. L'autonomia, nonostante le prestazioni spaventose, raggiungerebbe comunque l'ordine dei 700 km nel ciclo WLTP grazie a un pacco batterie da 135 kWh. Boom boom.

BMW M5: in futuro tutta elettrica?

TARGET: TESLA MODEL S Non ci sarebbe dopotutto da meravigliarsi, il trend è quello e non c'è icona che resista. Tutta ''colpa'' di Tesla: l'azienda di Elon Musk sarebbe infatti alle prese con una nuova Model S dall'output - guardacaso - di 1.000 CV. E se una volta la sportivissima tedesca si sarebbe misurata soprattutto con le rivali storiche Mercedes-AMG E 63 Audi RS6, tra qualche anno l'M5 si confronterà (anche) sul reticolato elettrico della berlina USA. E a BMW, arrivare seconda non è mai piaciuto.


TAGS: bmw bmw m5 bmw m5 elettrica