Anteprima

Audi SQ5 TDI


Avatar Redazionale , il 19/06/12

9 anni fa - L'Audi SQ5 TDI è la prima S a gasolio dei Quattro Anelli

A Ingolstadt festeggiano in un colpo solo il triondo nella 24 ore di Le Mans e la presentazione dell'Audi SQ5 TDI, la prima S a gasolio nella storia dei Quattro Anelli. La tuttofare tuttopepe arriverà sul mercato nel primo trimestre del 2013.

BUONA LA PRIMA A Ingolstadt non potevano scegliere un luogo e una circostanza migliori per il debutto in società della nuova Audi SQ5 TDI. La nuova variante della tuttofare tedesca è stata infatti svelata a margine della 24 ore di Le Mans 2012, nella quale le R18 dei quattro anelli hanno monopolizzato il podio. Davvero una circostanza ideale per la prima macchina a gasolio della Casa a poter esibire fiera la S che identifica le versioni sportive del brand tedesco.

MR MUSCOLO Se l’Audi SQ5 TDI si merita questo primato è soprattutto grazie al suo motore V6 tre litri TDI biturbo accreditato di ben 313 cv e capace di una coppia di 650 Nm costanti tra i 1.400 e i 2.800 giri. Passando dal banco alla strada, questi numeri si traducono in una velocità massima di 250 km/h e in un crono di soli 5,1 secondi nello 0-100, roba da sportiva vera, insomma, con consumi ancora ragionevoli: 7,2 l/100 km nel ciclo di omologazione.

VEDI ANCHE


MUSICA, MAESTRO Questo motore, per il quale è stato sviluppato un impianto di scarico particolare, che esalta il suo timbro sportivo , è abbinato al cambio automatico Tiptronic a otto marce con funzione sequenziale. A completare il reparto trasmissione c’è poi l’immancabile trazione integrale permanente quattro, con sistema di torque vectoring per la ripartizione della coppia motrice tra la ruota interna ed esterna alla curva pe avere il massimo della motricità.

A PIU’ TARDI In questo senso giocano un ruolo fondamentale anche i pneumatici 255/45 calzati su cerchi da 20”, che, a richiesta, possono essere rimpiazzati da altri, addirittura da 21”. Le ruote oversize non sono l’unico segno particolare dell’Audi SQ5 TDI, che si distingue dalle sorelle anche per la calandra Single Frame color grigio platino con doppi listelli verticali e per l’assetto ribassato di 30 mm. Non mancano poi anche i paraurti palestrati, lo spoiler sopra il lunotto e gli specchi con le calotte alluminio. L’occhio ha la sua parte anche nell’abitacolo, con i sedili sportivi rivestiti in nappa e Alcantara e inserti sulla plancia in alluminio spazzolato, eventualmente rimpiazzabili da altri in carbonio, in legno o laccati. L’Audi SQ5 TDI è attesa sul mercato nel primo trimestre del 2013, in due colori: blu cristallo Estoril e nero pantera.


Pubblicato da Paolo Sardi, 19/06/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox