Autore:
Luca Cereda

DIMMI QUANDO Il grande giorno giorno del primo SUV elettrico di Audi è fissato: l'Audi e-tron debutterà il 17 settembre 2018, per poi raggiungere le concessionarie non prima dell'inizio del 2019. Si farà attendere un po', e anche per questo i concessionari americani hanno deciso di aprire gli ordini con cauzione: per prenotarla bisogna infatti versare una caparra di 1.000 dollari, ovviamente rimborsabile, facendo richiesta online.

COMFORT ZONE Non è casuale nemmeno la location della prima mondiale della e-tron: San Francisco, California, patria delle auto elettriche – che lì sono pesantemente incentivate. Nell'occasione Audi, svelerà tutti i dettagli di questa sport utility che finora abbiamo visto solo camuffata (guardate il nostro video live dallo stand Audi al Salone di Ginevra 2018). L'immagine di copertina è solo un rendering, efficace tuttavia come anteprima dell'aspetto definitivo della e-tron. Silohuette armoniosa, fanaleria futuristica, infine (ovviamente) griglia single frame di pura funzione ornamentale, niente scarichi, niente tappo del serbatoio.

AUTONOMIA L'Audi e-tron quattro è un tassello fondamentale nella strategia della Casa: è la prima di tre Audi completamente elettriche in uscita entro il 2020. Con una carrozzeria molto filante, quasi sportiva, volumi fedeli alla concept che l'ha ispirata e una buona dose di versatilità. Anzitutto perché questo SUV può contare su un'autonomia di oltre 400 km, grazie a una batteria da 95 kWh e una dotazione di ricarica ultraveloce da 150 kW, capace di ripristinare l'80% della carica degli accumulatori in mezzora. Non va dimenticato poi che Audi, insieme a Ford, Daimler, Porsche e Volkswagen ha creato una società (Ionity) per sviluppare in Europa una rete di colonnine di ricarica ultrarapida (oggi a 150 kW, in futuro a 350): sono previste 400 stazioni da 6 postazioni entro il 2020. 

NIENTE SPECCHIETTI A differenza delle elettriche che per lo più circolano oggi, poi, la e-tron è un'auto formato famiglia, lunga quasi 4,9 metri, larga 1,93 e alta 1,61. Uscirà di serie con gli specchietti virtuali, speciali schermi all'interno dell'abitacolo che sostituiscono i retrovisori. L'abitacolo è ovviamente completamente digitalizzato: se volete approfondire, degli interni dell'Audi e-tron vi parliamo più in dettaglio qui.


TAGS: audi suv audi e-tron quattro suv elettrico ginevra 2018 audi ginevra 2018