Listino prezzi Renault Grand Scénic (MY 2016)

Renault Grand Scénic

Renault Grand Scénic è l'edizione allungata (+22 cm) di Scénic. Due posti in più a bordo, ma non solo. E un'immagine da moderno crossover.

MY 2016 A partire da 30.700 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloRenault Grand Scénic
Prezzi a partire da: 30.700 €
Omologazione: Euro6d
Numero posti: 7
Bagagliaio (lt. min / max): 533 / 1737
Valutazione Media:
PRO

Comfort Sopraffino il lavoro sulle sospensioni, che filtrano a dovere i dossi di rallentamento affrontati in scioltezza

Abitabilità Per famiglie numerose o coppie che coltivano hobby "ingombranti", la Grand Scénic regala centimetri decisivi

CONTRO

Agilità La maggior lunghezza rispetto a Scénic la penalizza nei tratti più tortuosi, rendendola più pigra nei cambi di direzione

Portellone Manca la funzione dell'azionamento motorizzato. Peccato, perché da sollevare è un po' pesante

Quale versione scegliere

Il più favorevole rapporto prezzo-dotazioni lo eroga l'allestimento Intense. Quanto ai motori: il 1.5 dCi per un uso intensivo, il 1.2 TCe per percorrenze inferiori.

Quale colore scegliere

Il marroncino Renault per un tocco di eleganza, ma in nome del suo spirito giovane sono sdoganati anche azzurro e arancio.

Listino Renault Grand Scénic
Com'è la Grand Scénic?

Più crossover, meno monovolume: la nuova Renault Scenic si rifà il trucco, spingendo l'acceleratore su soluzioni stilistiche quasi estreme, ma senza perdere di vista la praticità che oggi si pretende da un'auto da famiglia. Rispetto alla Scenic normale, la Grand Scenic è più lunga di 23 centimetri, per fare posto a una terza fila di sedili e a un bagagliaio di una ventina di litri più capiente. Ma la più grande delle due mono-crossover della Losanga adotta anche soluzioni di design individuali: come la forma del portellone, quella delle luci posteriori, inoltre la presenza delle barre al tetto. L'armonia della fiancata è infine assicurata dalle ruote da 20 pollici.

Come va la Grand Scénic?

Grand Scénic ha un assetto leggermente più confortevole e molleggiato di Scénic a 5 posti, tuttavia in curva mantiene alto il piacere di guida grazie a un rollio comunque molto contenuto e a una buona precisione dello sterzo. Sempre rassicurante la tenuta di strada, anche se l'agilità nel misto non è il suo pezzo forte. Ma non si acquista Grand Scénic per fare i fenomeni in montagna, bensì per portarsi appresso l'inverosimile. Comodissimo è a tale scopo il sistema One Touch, sorta di telecomando per il ripiegamento dei sedili della seconda e terza fila. Si trova nel bagagliaio ed evita un bel po di fatica quando ci si rende conto di dover caricare più oggetti del dovuto.

Logo MotorBox