Listino prezzi Nissan X-Trail / MY 2019 - prezzi e caratteristiche

Nissan X-Trail

Rinnovata nel 2017, la X-Trail è un SUV che offre ottima abitabilità, un buon livello di finiture e valide prestazioni. Due motorizzazioni, cambio manuale o automatico e trazione anteriore o 4WD.

MY 2019 A partire da 29.618 €
Scheda X-Trail
Prezzi a partire da: 29.618 €
Garanzia: 3 anni / 100.000 km
Omologazione: Euro6d-Temp
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 565 / 1996
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2019
Com'è la X-Trail?

La X-Trail è un modello con spiccate doti off-road e con un abitacolo particolarmente spazioso e “furbo”. All’abbondante disponibilità di centimetri (fino a 7 posti), fanno il paio soluzioni intelligenti come il divanetto posteriore scorrevole e frazionabile in 3 parti oltre a numerosi vani, anche climatizzati. Il livello di finiture è elevato per il genere di auto, con un comfort molto buono per affrontare anche i viaggi più lunghi.    

Come va la X-Trail?

Due motorizzazioni ed entrambe turbo: c’è il benzina 1.3 TCe da 159 CV e il diesel 1.7 dCi da 150 CV. Sono motori generosi e abbastanza silenziosi, abbinabili al cambio manuale a 6 marce oppure automatico (a variazione continua X-Tronic sul diesel, a doppia frizione 7 marce DCT sul benzina). Buone le prestazioni su strada, ma anche in off-road la X-Trail se la cava bene grazie alla trazione integrale disponibile su quasi tutte le varianti con motore diesel e all’altezza da terra di ben 21 cm. Le sospensioni offrono un buon compromesso fra guidabilità e comfort. Nello stretto, la X-Trail è un po’ meno agile.     

PRO

Abitabilità Lo spazio a bordo è abbondante per tutti i passeggeri. L’abitacolo è ben rifinito, il confort è uno dei suoi punti di forza e il vano bagagli ha un’ottima capacità (565/1.996 litri).

Dotazione accessori Fin dalle versioni di attacco c’è tutto quello che serve per comfort e sicurezza.

Modalità di guida Le versioni 4WD hanno un sistema con 3 modalità, che permette di ripartire la coppia fra assale anteriore e posteriore da rendere facili anche i passaggi su fondi insidiosi.

CONTRO

Cambio automatico X-Tronic Non c’è niente da fare, qualsiasi sia l’auto, il cambio a variazione continua si adatta meno bene alle esigenze di guida rispetto a un automatico tradizionale o a doppia frizione.

Visibilità posteriore Con 4,69 metri di lunghezza e 1,82 di larghezza, la X-Trail non è un fuscello. Inoltre, il lunotto un po’ piccolo e i poggiatesta posteriori riducono la visibilità in manovra. Meglio affidarsi alla telecamera di manovra, se presente.

Quale versione scegliere

Con una N-Connecta andate sul sicuro in quanto ad allestimento di serie (c’è anche il navigatore). Se fate tanti chilometri, meglio il diesel, fluido ed “economo” a sufficienza. Ma non sottovalutate il “piccolo” milletre turbo, perché ha un bel caratterino e, tutto sommato, non è così avido di benzina.

Quale colore scegliere

Un bel colore vivace si adatta molto bene alla carrozzeria della X-Trail. Provate il Tinted Red o il New Orange e non ve ne pentirete.

Logo MotorBox