Listino prezzi BMW Serie 5 Touring (MY 2020)

BMW Serie 5 Touring

Evoluzione, non rivoluzione. Ma sotto la pelle della nuova Serie 5 Touring, le novità non mancano. Più spaziosi anche abitacolo e bagagliaio (da 500 a 1.700 litri).

MY 2020 A partire da 57.690 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloBMW Serie 5 Touring
Prezzi a partire da: 57.690 €
Garanzia: 2 anni/km illimitati
Omologazione: Euro6d
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 560 / 1700
Valutazione Media:
PRO

Spazio posteriore Persino chi siede al centro del divanetto, al netto del tunnel, ha ora spazio da vendere

Comfort di marcia Colpiscono la silenziosità dell'abitacolo e l'ottimo lavoro di assorbimento delle sospensioni su tombini e pavé

CONTRO

Mantenimento di corsia Se si dimentica di disattivarlo, l'interferenza dell'elettronica è invadente. Ricordarsi di segnalare sempre i sorpassi

Materiali Rigida la pelle dei sedili, mentre il rivestimento dei montanti del parabrezza non entusiasma. Non dimentichiamoci i prezzi...

Quale versione scegliere

Il 2 litri turbodiesel è già un buon motore da corsa, tuttavia la 530d fa tutt'altra impressione in ripresa. Viste le cifre in gioco, punteremmo sulla sorella maggiore.

Quale colore scegliere

Il blu scuro è l'ideale per le funzioni di rappresentanza, ma anche il grigio metallizzato genera con la carrozzeria giochi di luce molto sensuali.

Listino BMW Serie 5 Touring
Com'è la Serie 5 Touring?

Tanto fuori quanto all'interno, la BMW Serie 5 Touring non ha voluto sconvolgere il suo design di successo. Sottopelle, però, le novità non mancano. A partire dai volumi interni, che ora prevedono un vano di carico da 570 a 1.700 litri. Raffinato lo stantuffo idraulico che mantiene in apertura il doppiofondo del bagagliaio, che tra parentesi ha l'apertura robotizzata e il lunotto separato. Più spazioso anche l'abitacolo: dopotutto, la nuova 5 Touring è più lunga di 36 mm (ma il peso è calato di un centinaio di kg). Comodo navigare nei menu dell'infotainment sul display da 10,25 pollici a centro plancia con il consueto comando iDrive. L'allure tecnologica è poi sottolineata dalla chiave d'avviamento Display Key, un autentico smartphone in miniatura, e dal gesture control, per regolare il volume della musica, l'intensità della ventilazione e altre funzioni muovendo la mano a mezz'aria. 

Come va la Serie 5 Touring?

Al volante, subito colpiscono la silenziosità dell'abitacolo e l'ottimo lavoro di assorbimento delle sospensioni su tombini e pavé. Vibrazioni in movimento non se ne avvertono e lo smorzamento delle sospensioni è ottimale. Esemplari anche la prontezza e la fluidità con cui lo Start & Stop riavvia il motore dopo le soste. Come da buona tradizione BMW, anche le logiche del cambio automatico brillano per puntualità e precisione, favorendo la fluidità di marcia. La nuova Serie 5 Touring è un macchinone di 4,94 metri per 1.800 kg, eppure è agile: rapida a prendere la corda come nei cambi di direzione, la 530d sfoggia uno sterzo fluido e progressivo, una buona stabilita del retrotreno e una tenuta di strada elevata, con una lieve propensione al sottosterzo quando si esagera. Il tutto accompagnato dal ringhio sommesso, ma cattivo, di un motore a gasolio che quanto a sonorità ricorda i mitici 6 cilindri in linea bavaresi a benzina.

Logo MotorBox