Autore:
Marco Rocca

UN MITO SENZA TEMPO Oltre 900.000 esemplari venduti, 27 anni suonati e nessuna voglia di andare in pensione. La cosa ancora più straordinaria è che dietro l'ultima Mazda MX-5 (lanciata più di anno fa) c'è ancora la stessa precisa volontà di costruire una roadster semplice, affidabile, divertente da guidare e che faccia girare la testa. 

STESSA RICETTA Certo, la tecnologia negli anni ha fatto passi da gigante, la linea ha seguito i dettami stilistici del momento ma quando apri lo sportello di una MX-5 e ti cali nel posto di guida sai per certo che di lì a poco ti si stamperà un sorriso sulla faccia. 

IL CAMBIO Basta ingranare la prima per sentire che tra le mani non hai semplicemente una leva corta e svelta ma uno strumento di precisione e 6 marce. Passare da un rapporto all'altro vuol dire vivere ogni volta un momento di intenso piacere in quel raffinato gioco di squadra con la pedaliera appositamamente congeniata per facilitare il "punta-tacco". 

LE SOSPENSIONI Arrivano le curve, così percepisci bene che della MX-5 ti puoi fidare. Il raffinato schema sospensivo (multilink al posteriore, quadrilatero all'avantreno) rimanda sensazioni sincere. Il muso punta dritto la direzione impostata dal volante e la coda segue fedele. La distribuzione dei pesi 50 e 50 aiuta a non avere brutte sorprese. A patto, certo, di non disattivare i controlli, tentazione troppo forte! A quel punto pennellare strisce nere sull'asfalto sarà il tuo passatempo preferito. 

IL PESO Tutto risulta intuitivo e facile da gestire come se la Mazda MX-5 la conoscessi da tempo.  I 975 kg a secco, frutto della costruzione leggera, fanno il resto. Alzare ogni volta il limite ha il gusto dell'assporare buon vino. 

IL MOTORE Mai una reazione brusca nemmeno dal motore che da buon aspirato (guai se non lo fosse) ama stiracchiarsi sin'oltre 7.000 giri, borbottando ai bassi regimi con toni rochi e graffiati. Il 1.5 benzina SkyActive scarica sulle ruote posteriore 131 cavalli più che sufficienti a muovere con l'agilità di un furetto insaponato la due posti che non arriva a 4 metri di lunghezza. 

LA RICETTA DELLA FELICITA' Senza contare poi il fattore costo. Vuoi farti la sportiva ma hai un budget limitato? Non c’è storia, la risposta è lei con un listino che parte da 25.300 Euro. Infondo la Mazda MX-5 è un po' come la torta della nonna. Pochi ingredienti ma genuini, per me è la ricetta delle felicità. Guarda il video qui sotto. 

 

 

 


TAGS: roadster mazda mx-5 spyder