Pubblicato il 19/01/21

TOYOTA HIGHLANDER, MOSTRAMI CHI SEI

Metti che un RAV4 calzi leggermente stretto, ma anche che un Land Cruiser, per il proprio impiego quotidiano, sia eccessivo. La soluzione allora sta nel mezzo e chiamasi Toyota Highlander. Nel mezzo non in termini di dimensioni, visto che con quasi 5 metri Highlander è ora il SUV dalla maggiore stazza della gamma. Nel mezzo, casomai, come filosofia: c'è spazio (anche per 7), c'è il 4x4 (o una specie), c'è infine l'immancabile motore ibrido, il marchio di fabbrica del Gruppo. Già da vent'anni sulle strade degli Stati Uniti, dove viene costruito, ma anche della Russia, della Cina e dell'Australia, giunto alla sua quarta generazione (vedi New York 2019) finalmente Toyota Highlander si decide a visitare anche l'Europa e l'Italia. L'ho guidato in anteprima e...

TOYOTA HIGHLANDER: ESTERNI

Lungo 4 metri e 96, largo 1 metro e 93 e alto 1 metro e 75 (cioè più di me - sigh), Highlander Hybrid combina le proporzioni e l'espressione rocciosa del classico SUV all'americana con uno stile ugualmente elegante e sofisticato, che ben dissimula le sue dimensioni. Prendi un urban SUV di quelli che oggi spopolano, pompagli in vena ormoni di elefante ed otterrai Highlander, peso massimo che in giacca e pantaloni passa per un peso medio. A me in particolare piace il muso, con la sua espressione determinata, ma non minacciosa, e il gioco di linee col quale la chilometrica fiancata si raccorda al posteriore. Nelle mie (contorte) logiche, applicate a un SUV di taglia XL, tutto torna.

TOYOTA HIGLANDER: INTERNI

SETTE SOTTO UN TETTO Capovolgiamo la prospettiva e apriamo la portiera. A bordo, tutto è progettato per offrire abitabilità da lunghi viaggi collettivi. Quindi tanto spazio, tanta tecnologie, ma anche - dello spazio stesso - uno sfruttamento intelligente e modulabile. On-demand, per ricorrere a un'espressione ormai di uso comune. D'altra parte, è proprio ciò che ci si aspetta da un SUV a 7 posti. E attenzione, abbiamo 7 posti ''veri'': i 180 mm di scorrimento della seconda fila di sedili, oltre ad agevolare un facile ingresso-uscita, garantiscono per la terza fila una sistemazione più che dignitosa anche per due adulti. 

CARGO SUV Coi 7 sedili in posizione, il bagagliaio misura 268 litriripiegando completamente sia la terza, sia la seconda fila, la capacità di carico raggiunge invece quota 1.909 litri. A questa piazza d'armi di vano bagagli si accede anche sollevando il portellone elettrico azionando con il piede il sensore di movimento sotto il paraurti. 

SPECCHIO? NO, DISPLAY Torno dentro. Disponibile in nero o in grafite, l'interno conta vani portaoggetti e prese USB in quantità, sia nella prima che nella seconda fila. L'equipaggiamento standard prevede il sistema di infotainment Toyota Touch 3 con display da 8 pollici, mentre salendo di livello lo schermo si espande fino a 12,3 pollici e include la navigazione satellitare e la predisposizione Apple CarPlay ed Android Auto. Sulla versione top di gamma, anche head-up display, ricarica wireless per lo smartphone, ventilazione del sedile e soprattutto lo specchietto retrovisore digitale commutabile, uno specchio cioè che visualizza l'immagine catturata da una telecamera posteriore, quindi libera dall'intralcio dei poggiatesta dei sedili o degli altri occupanti. L'immagine è ultranitida, va solo fatta l'abitudine: sia al concetto in sé (non puoi sistemarti la capigliatura), sia alla differente distanza degli oggetti rispetto a uno specchio tradizionale.

TOYOTA HIGHLANDER: MOTORE

Il propulsore cosiddetto Full Hybrid Electric di quarta generazione di Toyota Highlander combina dunque un 4 cilindri a benzina a ciclo Atkinson di 2,5 litri e 190 cv con un motore elettrico anteriore (182 cv) ed uno al posteriore (55 cv), dando vita così a uno schema di trazione integrale AWD-i (All-Wheel Drive-intelligent). I due motori elettrici sono alimentati da una batteria NiMh (nichel-metallo idruro) da 6,5 Ah di capacità (1,6 kWh), posizionata sotto i sedili della seconda fila. Trasmissione della coppia all'avantreno, infine, affidata al solito cambio automatico a variazione continua e-CVT. L'architettura è insomma la medesima di RAV4 Hybrid AWD, tuttavia la potenza totale del sistema è di 25 cv superiore, ovvero di 248 cv. Consumo combinato dichiarato compreso tra i 14 e i 15 km/l (da ciclo WLTP), emissioni di CO2 di 146 g/km: è il miglior rapporto potenza/CO2 del suo segmento.

TOYOTA HIGHLANDER: PROVA SU STRADA

FULL HYBRID ''ELECTRIC'' Siedo ora ai comandi e metto in moto. Cerco subito il selettore della modalità di guida, e subito lo trovo anche, visto che è proprio alla mia destra, sul super tunnel. Una levetta mi consente di scegliere tra EcoNormal e Sport, poco più in là altri due pulsanti azionano rispettivamente le modalità Trail ed EV. Qualunque sia la modalità inserita - leggevo poco fa sul mio bignami - il veicolo è sempre in grado di avanzare in modalità EV. Ah quindi, pur con batterie dalla capacità ridotta (molto più ridotta di una plug-in hybrid, per capirci), posso muovermi a emissioni zero... Interessante, ma è così davvero? Lo scopro subito.

EV FACTOR In effetti, premo Start e Highlander non emette alcun verso. Leva del cambio in Drive: idem. La spia verde EV sul quadro mi segnala che sto procedendo in modalità elettrica. Il 4 cilindri si sveglia non appena oltrepasso le sbarre della sede di Toyota Italia, e affondo sul gas con un po' più di maleducazione. A scanso di equivoci: percorrenza in elettrico limitata a ripartenze e a bassissime andature, ma a fine giornata il trip computer si ricorda tutto. Per i consumi, manna dal cielo. Il passaggio da una modalità all'altra avviene sempre in modo morbido, anche in senso acustico. E morbido non significa ''molle''... 

GIGANTE BUONO A proposito: le prestazioni non saranno da vero e proprio SUV high-performance, ma per chi ha il prurito al piede destro, le alternative sul mercato abbondano. Al volante di Highlander devi ''accontentarti'' di uno scatto 0-100 km/h in 8,3 secondi, e di una velocità massima di 180 km/h. Fermi tutti: 8 secondi e 3, per un bestione da 20 quintali e oltre, mica è un dato scarso. La sua mission è comunque un'altra, quella di far giungere a destinazione sette persone nella forma fisica e mentale migliore possibile. E in questo, Highlander poco ha da invidiare a un SUV a 7 posti di matrice premium. Ma un passo di 2 metri e 85, dove altro si trova in giro?

SLALOM GIGANTE Pesa oltre due tonnellate, tuttavia Toyota Highlander si rivela più maneggevole delle aspettative. Sarà merito della piattaforma TGA-K, un progetto che fa di scocca leggera e ad alta rigidità e di un baricentro basso i suoi punti di forza. Logico che le sue proprietà di modaiolo scuolabus si esprimano meglio in autostrada. L'extraurbano, invece, il territorio ideale per favorire il funzionamento del sistema ibrido. La città? Al motore ibrido piace, ai quasi 5 metri di ''confezione'', un po' meno. L'uso di un parabrezza e di vetri anteriori acustici, l'adozione di superfici fonoassorbenti sul tetto, sul cruscotto e sul pianale, nonché di passaruota insonorizzati e rivestimenti del vano di carico, conferiscono ad Highlander un grado di silenziosità effettivamente notevole, anche quando a spingere è il solo motore termico.

UNO CONTRO TUTTI In sostanza, Highlander va a dar fastidio a Ford Explorer, Kia Sorento e Hyundai Santa Fe, gli altri big SUV generalisti che frequentano una nicchia che non varrà chissà quali numeri, ma che se non ci fosse se ne avvertirebbe la mancanza. L'esperienza USA insegna che alle famiglie Highlander piace, e tanto. A fine 2021 Toyota tirerà le somme dell'esperimento.

TOYOTA HIGHLANDER: SICUREZZA

Nuovo Highlander Hybrid è dotato del più recente Toyota Safety Sense (release 2.5), cioè l'insieme di tecnologie di sicurezza attiva progettate per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni in una vasta gamma di situazioni di traffico. Il pacchetto comprende il Sistema Pre-Collisione (PCS) con riconoscimento pedoni (diurno/notturno) e ciclisti, il Cruise Control Adattivo Intelligente (i-ACC) con Full Range e Stop&Go, il Sistema di Mantenimento Attivo della Corsia (LTA), infine (novità) l’assistenza alle intersezioni stradali e alla sterzata d’emergenza. Provo il mantenimento di corsia: funziona bene, è attento ma non è per nulla brusco. 

TOYOTA HIGHLANDER: ALLESTIMENTI E PREZZI

TREND La gamma si articola su tre allestimenti. La versione d’ingresso Trend (da 52.200 euro47.200 euro in caso di permuta) è un allestimento pensato per i clienti Business, già molto completo e caratterizzato da cerchi in lega da 18 pollici, fari anteriori a LED, Toyota Touch 3 da 8 pollici con DAB, wireless charger e smartphone integration, clima automatico tri-zona, sedili in pelle sintetica Black, privacy glass, sedili anteriori riscaldati, sedile guida regolabile elettricamente e sistemi di sicurezza attiva con Toyota Safety Sense.

LOUNGE La versione Lounge (da 58.200 euro, prezzo promozionale di 52.200 euro in caso di permuta) aggiunge cerchi in lega da 20 pollici, fari anteriori a LED con lavafari, sedili in pelle naturale Black, sedile guida con memorie, sedile passeggero regolabile elettricamente, paddle al volante, power back door, audio premium JBL e navigatore satellitare.

EXECUTIVE Al vertice della gamma l’allestimento Executive: sedili in pelle naturale traforata (Graphite), sedili anteriori ventilati, sedili posteriori riscaldati e volante riscaldato, Panoramic View monitor 360°, Smart Rear View Mirror, Head up Display, portellone con kick sensor, parabrezza termico, Toyota Touch 3 da 12,3 pollici con DAB e tetto panoramic. Listino di 64.200 euro, con prezzo di lancio di 57.200 euro in caso di permuta.

ACQUISTO O NOLEGGIO? Con finanziamento Pay per Drive Connect, rate a partire da 349 euro al mese, con un passaggio incrementale di soli 50 euro per salire sulla top di gamma. La nuova formula di noleggio Kinto One prevede invece un canone mensile a partire da 459 euro (Iva esclusa, 36 mesi e percorrenza di 45.000 km). Manutenzione ordinaria e straordinaria, pneumatici invernali con deposito e servizi assicurativi sono compresi nel pacchetto.

TOYOTA HIGHLANDER: SCHEDA TECNICA

Lunghezza 4966 mm
Larghezza 1930 mm
Altezza 1755 mm
Passo 2850 mm
Peso 2015 kg
Bagagliaio 268/258/1909 litri
Motore 2.5 benzina Full Hybrid Electric
Potenza 248 cv
Acc. 0-100 km/h 8,3 secondi
Velocità max. 180 km/h
Consumi 13,9-15,2 l/100 km
Emissioni CO2 149-162 g/km
Prezzo da 52.200 euro

TOYOTA HIGHLANDER: LA PROVA VIDEO

Se anziché leggerti la prova, preferisci apprendere le qualità di Highlander in video, non c'è che da chiedere. Qui sotto, tutto quello che c'è da sapere (esterni, interni, motore, consumi, prezzi, allestimenti, impressioni di guida) a portata di click. Enjoy!


TAGS: toyota prova su strada suv ibridi suv 7 posti Toyota Highlander