Autore:
M.A. Corniche

COM'E' Le differenze sono minime e, a tre anni dal lancio, un bisturi pesante non sarebbe nemmeno giustificato. Porta targa a parte, le novità all'esterno sono da truccatore più che da chirurgo estetico. La cromatura della calandra diventa scura e anche le luci in coda, grandi come comodini, si snelliscono grazie a una nuova disposizione dei colori e a tinte scure. Cambiano anche i fari e le maniglie. C'est tout.

ATTREZZATA All'interno cambiano alcuni materiali, con la fascia della plancia rivestita in un materiale glassato e tramato come il carbonio, molto chic. Nuovi tessuti grigio blu, nuovi poggiatesta anteriori e una luce a illuminare quanto si stiva nel bagagliaio da 440-700 litri. Ilsedile centrale anteriore mantiene la seduta in due parti che nasconde sotto un vano e due parti attrezzate e si attrezza anche nello schienale, con vani chiusi, porta bicchieri e vaschette. Gli allestimenti Comfort Plus ed Executive nascondono anche un ingresso per iPod e lettori MP3 vari nel cassettino portaoggetti. C'est tout.

MILLEOTTO Se il gioco cromatico rende più gradevole lo stile della FR-V,la vera novità sta sotto il cofano, con un nuovo milleotto a benzina pronto a sostituire i due benzina (1.7 e 2.0) disponibili fino a fine marzo, data del lancio della FR-V '07. Il nuovo motore è un i-VTEC, con la fasatura variabile intelligente delle valvole, condotti di aspirazione a lunghezza variabile e trattamenti a basso attrito per contenere i consumi, pari a 13,3 km/litro nel ciclo combinato. Le misure sono: 140 cavalli, 174 Nm a 4.300 giri, 0 a 100 km/h in 10,6 secondi. Può essere abbinato a un cambio automatico cinque marce a controllo elettronico Grade Logic con convertitore di coppia in grado di bloccarsi in presa diretta dalla seconda marcia in poi, ma perde in prestazioni rispetto al cambio manuale, con 177km/h invece di 190 e 12,5 secondi per lo 0-100.

LA GAMMA Le FR-V a benzina partono da 21.450 euro, con una dotazione completa di tutto quanto serve, dal climatizzatore automatico alla radio con Cd, fino ai 30.550 euro della Executive Navi Leather con cambio automatico. Se volete il cambio automatico la scelta base è la Comfort Plus (23.900 euro) con cerchi in lega e cruise control. Rimane il 2.2 i-CTDi che guadagna un ecologico filtro antiparticolato a richiesta: 24.500 euro per la base senza DPF e 32.600 per la della Executive Navi Leather con DPF.

COME VA Il sedile di guida è abbastanza piccolo, con il sedile centrale che sembra che spinga verso la portiera ma è confortevole e l'allestimento top disponibile per la prova offre un abitacolo ben rifinito, di buon gusto e molto accogliente. Se il sedile centrale non è utilizzato, i suoi mille trucchi sono comodi per tenere tutto a portata di mano.

MILLEOTTO FASOTUTOMI Per la prova erano disponibili le due novità della FR-V, motore 1.8 e cambio automatico. Un'ottima accoppiata nel traffico, con il motore sempre pronto e il cambio che lo segue con attenzione. I primi quattro rapporti sono piuttosto corti, per guadagnare in brillantezza e la quinta marcia è di riposo per tenere bassi i giri in velocità, con un tasto D3 sulla leva che tiene i rapporti fino alla terza per avere freno motore in discesa. Le cambiate sono veloci e senza il minimo sussulto anche quando si parte da fermi con il pedale dell'acceleratore incollato al tappetino.

SALOTTINO AMOROSO È un'accoppiata eccellente se si ha uno stile di guida tranquillo, rispettoso della velocità autostradale imposta dal Codice, pronta ad assecondare una guida facile e senza stress. Ma è sconsigliata per i piedi di piombo, che costringono il motore e il cambio a un superlavoro trasformando l'abitacolo silenzioso della FR-V confortevole come una segheria.Sempre facile e sicuro è il telaio della FR-V, con sospensioni morbide ma che sanno quello che fanno.


TAGS: honda fr-v 2007 Engine of the year 2008: da 1.4 a 1.8 litri