Autore:
Giulio Scrinzi

IDOLO DI CASA Il quarto round del Mondiale SBK 2018 è iniziato oggi sul TT Circuit Assen, che darà vita domani e domenica alle due manche del GP d'Olanda. Una tappa molto sentita da tutti i tifosi presenti sulle tribune, che hanno sicuramente dato la carica giusta per l'idolo di casa Michael Van der Mark. Il pilota del team PATA Yamaha, infatti, ha centrato il miglior tempo nell'ultima sessione di prove libere del venerdì, fermando il cronometro sull'1'36''156. Con questa prestazione, la caccia alla sua prima vittoria tra le derivate dalla serie è iniziata sicuramente con il piede giusto!

DUCATI IN SCIA A seguire troviamo le due Ducati di Melandri e di... no, non di Davies, oggi solamente ottavo, ma piuttosto del giovane Michael Ruben Rinaldi, al suo secondo weekend di gara con l'Aruba.it Junior Team. Dopo l'incoraggiante debutto in quel di Aragon, il Campione STK 1000 2017 sembra aver trovato subito la propria dimensione in Superbike, pagando dalla vetta solamente 362 millesimi di ritardo.

REA STUDIA GLI AVVERSARI Quasi mezzo secondo, invece, il gap accusato dal Campione del Mondo in carica, un Jonathan Rea che, tuttavia, ha portato a termine il suo solito copione. Dopo aver dominato le FP1 e le FP2, Johnny ha dedicato le FP3 alla simulazione gara, portando a termine i 21 giri previsti con un ritmo davvero eccezionale, dei quali ben dieci sotto l'1'36''. Il suo quarto riferimento a fine giornata non deve trarre in inganno, perchè Rea ha tutte le carte in regola per imporre di nuovo la propria legge anche in quel di Assen.

DISTACCHI CONTENUTI In scia al nord-irlandese si è piazzata la seconda Yamaha di Alex Lowes, seguita dalla Kawasaki di Sykes e dalla Ducati di Xavi Forès. Ottavo il già citato Davies, mentre hanno completato la top ten Lorenzo Savadori e Jordi Torres, quest'ultimo con un ritardo dalla vetta di 846 millesimi. Scorrendo la classifica, si possono notare ben 12 piloti racchiusi in un solo secondo: la bagarre in pista nelle due manche di questo weekend è assicurata!

CLASSIFICA DI GIORNATA Questa la classifica combinata del venerdì di libere sul circuito di Assen.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Michael Van der Mark Yamaha 1'35''156  
2. Marco Melandri Ducati 1'35''399 +0.243
3. Michael Rinaldi Ducati 1'35''518 +0.362
4. Jonathan Rea Kawasaki 1'35''630 +0.474
5. Alex Lowes Yamaha 1'35''646 +0.490
6. Tom Sykes Kawasaki 1'35''708 +0.552
7. Xavi Fores Ducati 1'35''744 +0.588
8. Chaz Davies Ducati 1'35''782 +0.626
9. Lorenzo Savadori Aprilia 1'35''950 +0.794
10. Jordi Torres MV Agusta 1'36''002 +0.846
11. Loris Baz BMW 1'36''031 +0.875
12. Toprak Razgatlioglu Kawasaki 1'36''168 +1.012
13. Leandro Mercado Kawasaki 1'36''316 +1.160
14. Patrick Jacobsen Honda 1'36''433 +1.277
15. Davide Giugliano Aprilia 1'36''545 +1.389
16. Yonny Hernandez Kawasaki 1'36''578 +1.422
17. Roman Ramos Kawasaki 1'37''038 +1.882
18. Jake Gagne Honda 1'37''257 +2.101
19. Ondrej Jezek Yamaha 1'37''717 +2.561

TAGS: superbike sbk marco melandri chaz davies alex lowes jonathan rea tom sykes superbike 2018 sbk 2018 superbike assen 2018 sbk assen 2018 micheal van der mark sbk 2018 assen sbk 2018 olanda sbk olanda 2018 micheal rinaldi