Autore:
Giulio Scrinzi

ESORDIO SOTTO L'ACQUA Il venerdì di libere del terzo round SBK 2018, in scena sul circuito spagnolo del MotorLand Aragon, ha riservato subito una sorpresa ai protagonisti delle derivate dalla serie. Il meteo, infatti, è stato inclemente nelle FP1, disputate sul bagnato e con temperature molto basse (intorno ai 10°C) che non hanno garantito di stampare tempi di rilevante interesse.

MELANDRI FA VOLARE LA DUCATI Poi, però, il cielo si è aperto e le nuvole hanno lasciato spazio al sole, che progressivamente ha asciugato l'asfalto del circuito spagnolo. Le condizioni di aderenza sono migliorate a vista d'occhio e ad approfittarne è stato il nostro Marco Melandri, capace di segnare il miglior tempo del venerdì in 1'50''652. Dopo i problemi di assetto incontrati in Thailandia, la Ducati Panigale del pilota di Ravenna ha cominciato a funzionare alla grande ed è pronta a dare spettacolo nelle due manche di sabato e domenica.

KAWASAKI IN SCIA Alle sue spalle, tuttavia, c'è sempre il Campione del Mondo in carica, un Jonathan Rea che alla fine del venerdì ha pagato solamente 39 millesimi di distacco. Il Kawasaki Racing Team, in ogni caso, può dirsi soddisfatto, dal momento che anche Tom Sykes non è troppo staccato in terza posizione con circa 2 decimi da recuperare sul battistrada.

MV E YAMAHA IN CRESCENDO Ha accusato un distacco più corposo il gallese del team Aruba.it Racing Ducati, un Chaz Davies solamente quarto e che dovrà fare i conti sia con l'MV Agusta di Torres, primo nell'ultima sessione del venerdì e staccato di 560 millesimi nella combinata, sia con le Yamaha di Lowes e Van der Mark. I due piloti del reparto corse di Iwata hanno fatto segnare lo stesso identico tempo al millesimo, un 1'51''347 con il quale tenteranno di dare battaglia per raggiungere il podio in entrambe le manche del weekend.

CLASSIFICA DI GIORNATA Qua di seguito la classifica combinata valevole per la Superpole del round SBK di Aragon 2018.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Marco Melandri Ducati 1'50''652  
2. Jonathan Rea Kawasaki 1'50''691 +0.039
3. Tom Sykes Kawasaki 1'50''849 +0.197
4. Chaz Davies Ducati 1'51''125 +0.473
5. Jordi Torres MV Agusta 1'51''212 +0.560
6. Alex Lowes Yamaha 1'51''347 +0.695
7. Michael Van der Mark Yamaha 1'51''347 +0.695
8. Xavi Forés Ducati 1'51''705 +1.053
9. Lorenzo Savadori Aprilia 1'51''811 +1.159
10. Leon Camier Honda 1'51''818 +1.166
11. Michael Rinaldi Ducati 1'51''954 +1.302
12. Davide Giugliano Aprilia 1'52''535 +1.883
13. Loris Baz BMW 1'52''678 +2.026
14. Jake Gagne Honda 1'52''778 +2.126
15. Roman Ramos Kawasaki 1'52''897 +2.245
16. Vladimir Leonov Kawasaki 1'52''978 +2.326
17. Toprak Razgatlioglu Kawasaki 1'53''141 +2.489
18. Leandro Mercado Kawasaki 1'53''229 +2.577
19. Patrick Jacobsen Honda 1'53''349 +2.697
20. Yonny Hernandez Kawasaki 1'53''466 +2.814
21. Ondrej Jezek Yamaha 1'54''459 +3.807

TAGS: superbike sbk marco melandri chaz davies alex lowes jonathan rea tom sykes Michael Van Der Mark superbike 2018 sbk 2018 superbike aragon 2018 sbk aragon 2018