Logo MotorBox
WorldSBK 2023

SBK Most 2023. Razgatlioglu che combini? Bautista ringrazia e trionfa!


Avatar di Simone Valtieri , il 30/07/23

9 mesi fa - La cronaca e i risultati di superpole race e gara-2 al circuito di Most

WorldSBK Most 2023, la cronaca di superpole race e gara-2
Razgatlioglu dopo aver vinto la Superpole Race, dà vita a un duello incredibile con Bautista in gara-2, ma poi cade e la lascia la vittoria al ducatista. 2° Petrucci!
Benvenuto nello Speciale WORLDSBK MOST 2023, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WORLDSBK MOST 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FORMICHINA TOPRAK! Dopo la complicata gara-1 di ieri per la Superbike a Most, in Repubblica Ceca, Alvaro Bautista riesce a mettere una pezza rimontando dalla 7° alla 3° piazza con un sorpasso all'ultimo giro su Bassani e limitando a soli 5 i punticini persi da Toprak Razgatlioglu. Il turco, dal canto suo, ha regolato Jonathan Rea mettendo la sua Yamaha sul primo gradino del podio e portandosi a -49 dallo spagnolo in classifica. Anche oggi bella prova del britannico della Kawasaki, invece, vincitore di gara-1 ieri, mentre un po' deluso è Axel Bassani, che dopo una partenza favolosa in cui era balzato in testa, si è visto superare dai top 3, perdendo il podio all'ultima curva. Il ducatista è comunque il migliore degli indipendenti, complice anche l'errore al via di Danilo Petrucci, che va lungo e perde una marea di posizioni, chiudendo alla fine in rimonta in ottava posizione, preceduto anche da Michael Ruben Rinaldi (Ducati), Remy Gardner (Yamaha) e Alex Lowes (Kawasaki). Nono e ultimo a punti Garrett Gerloff (BMW), mentre da registrare le cadute di Xavi Vierge (Honda), Andrea Locatelli (Yamaha) e - in un rocambolesco incidente al via - Oettl, Koenig e Baldassarri. 

DISASTRO RAZGA! E CHE PETRUX! Una gara incredibile è stata invece quella del pomeriggio, con Bautista in testa sin dal primo giro, raggiunto e sorpassato alla sesta tornata da Razgatlioglu. Il duello tra i due è stato stellare ed è durato dieci giri, con lo spagnolo che sfruttava il motorone della Ducati (sebbene tagliato di giri) per sorpassare il turco in rettilineo, e con il turco capace di staccare sempre oltre il limite per ri-passarlo in curva 1. A 6 giri dalla fine, però, il disastro, con la Yamaha che sbalza in highside il campione del mondo 2021 e lo proietta nella ghiaia. Bautista, che stava quasi per mollare, si ritrova in testa e la conserva fino alla fine. Sul podio alle sue spalle sale un gigantesco Danilo Petrucci, che con pazienza ha recuperato dalla nona alla seconda posizione, superando Michael Ruben Rinaldi a 3 giri dalla fine e Jonathan Rea proprio sul traguardo, dopo un giro di duello. Il pilota della Kawasaki si consola comunque con il terzo podio del weekend, mentre per la quarta posizione Axel Bassani, dopo aver passato Rinaldi, arriva a ridosso dei due duellanti. E sono quattro gli italiani nei dieci con Andrea Locatelli che chiude settimo alle spalle del compagno di moto Remy Gardner, con Redding, Vierge e Baz a chiudere la top ten. A punti terminano anche Aegerter, Lecuona, Oettl, Lowes e Van der Mark, con Baldassarri e Gerloff ritirati nelle prime fasi di gara. Grazie a questo colpaccio, Bautista torna ad avere un margine più rassicurante su Razgatlioglu, passando da +49 a +74, conquistando la 18° vittoria in stagione su 24 gare disputate, record assoluto per la Superbike.

VEDI ANCHE



Risultati Gara-2 Superbike Round Most

Risultati Superpole Race Superbike Round Most


Pubblicato da Simone Valtieri, 30/07/2023
Tags
WorldSBK Most 2023