WorldSBK Most 2022, la cronaca delle libere del venerdì, FP1 e FP2
Superbike 2022

WorldSBK Most 2022, nel venerdì di libere è subito Rea vs Razgatlioglu


Avatar di Simone Valtieri , il 29/07/22

1 settimana fa - Nelle libere Rea e Razgatlioglu subito in lotta. Occhio a Redding e Ducati

Nelle FP1 del round ceco della Superbike, Rea beffa Razgatlioglu nel finale delle FP1, ma il turco della Yamaha si prende il record della pista nelle FP2
Benvenuto nello Speciale WORLDSBK MOST 2022, composto da 3 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WORLDSBK MOST 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUBITO BATTAGLIA Nella prima sessione di prove libere del Round ceco della Superbike sulla pista di Most, sono subito scintille tra Jonathan Rea su Kawasaki e Toprak Razgatlioglu su Yamaha. I due protagonisti dello scorso mondiale si danno battaglia sul filo dei millesimi e alla fine la spunta il britannico, che riesce a precedere il turco di circa 3 centesimi, nonostante quest'ultimo abbia potuto giovare del traino di Bautista nel suo ultimo tentativo, con gomma però già troppo usurata. I due fanno il vuoto alle loro spalle, visto che per trovare Garrett Gerloff, ottimo terzo con la Yamaha del team GRT, prende più di 3 decimi. In seconda fila virtuale ci sono Michael Ruben Rinaldi, davanti per tutta la prima parte di sessione con la Ducati, poi Andrea Locatelli su Yamaha e infine Alvaro Bautista, che è apparso in difficoltà con l'altra Ducati. Chiudono la top ten Alex Lowes (Kawasaki), Iker Lecuona (Honda), Scott Redding (BMW) e Axel Bassani (Ducati).

TOPRAK RECORD La risposta del turco non si è fatta attendere e nel pomeriggio Toprak Razgatlioglu con la sua Yamaha ha fissato il nuovo record della pista di Most con il tempo di 1:30.506! Alle sue spalle, a conferma dei progressi mostrati nelle ultime uscite, c'è Scott Redding con la BMW, staccato di appena un paio di decimi, mentre cenni di vita le danno entrambe le Ducati, con Michael Ruben Rinaldi e Alvaro Bautista in terza e quarta posizione non distanti, davanti a un'altra BMW, quella del francese Loris Baz. Un po' più nascosti, invece, Jonathan Rea, sesto con la sua Kawasaki, e Andrea Locatelli, settimo. Chiudono la top ten Alex Lowes (Kawasaki), Xavi Vierge (Honda) e Garrett Gerloff (Yamaha). Axel Bassani scivola fuori dai dieci ed è 12° con la sua Ducati, mentre 18° è Roberto Tamburini.

VEDI ANCHE



Risultati FP1 Superbike Round Most

Risultati FP2 Superbike Round Most


Pubblicato da Simone Valtieri, 29/07/2022
Tags
Gallery
WorldSBK Most 2022
Logo MotorBox