Pubblicato il 07/03/21

SUPER FABIO Si è chiusa a Losail la seconda giornata in pista per i piloti ufficiali della classe MotoGP, e anche la prima parte dei test del Qatar, iniziati venerdì con lo shakedown, e continuati ieri e oggi con i test aperti a tutti i team della classe regina. Se nella giornata di eri il più veloce era stato Aleix Espargaro con l'Aprilia e il tempo di 1:54.687, oggi si è andati ancora più forte con il primato raccolto da Fabio Quartararo, già molto a suo agio con la Yamaha M1 del team ufficiale. Il francesino ha chiuso davanti a tutti in 1:53.940, staccando Jack Miller con la Ducati ufficiale di 77 millesimi e Aleix Espargaro di 212 millesimi.

GLI ITALIANI Il migliore della pattuglia tricolore è stato Franco Morbidelli, quarto a 213 millesimi dall'ex compagno di team, quarto a un solo millesimo dal terzo posto, mentre nono è stato Francesco Bagnaia con la Ducati ufficiale, a 711 millesimi dalla vetta. Per trovare il prossimo italiano bisogna scendere fino al 16° posto occupato da Enea Bastianini (Ducati), migliore dei rookie, poi 17° Lorenzo Savadori (Aprilia), 18° Luca Marini (Ducati), 20° Valentino Rossi (Yamaha) e 21° Danilo Petrucci (KMT). Nella top ten, invece, figurano anche Bradl, Zarco, Vinales, e le due Suzuki di Mir e Rins, tutti entro i 7 decimi dalla vetta. Da segnalare scivolate senza conseguenze, per Alex Marquez, Vinales, Mir e Nakagami, Si torna in pista mercoledì prossimo a Losail per la terza e terzultima giornata di test ufficiali.

Test Losail MotoGP - Tempi domenica 7 marzo 2021

 


TAGS: yamaha honda suzuki aprilia ducati ktm motogp valentino rossi danilo petrucci enea bastianini jack miller aleix espargaro maverick vinales pol espargaro lorenzo savadori alex rins francesco bagnaia brad binder miguel oliveira franco morbidelli johann zarco joan mir luca marini Fabio Quartararo Test Qatar Test Losail Taka Nakagami Alex Marquez Iker Lecuona Jorge Martin MotoGP 2021