MotoGP Test Losail 2021, la seconda giornata in pista in Qatar
MotoGP 2021

MotoGP Test Losail, day 1: Aleix Espargaro è il più veloce


Avatar di Simone Valtieri , il 06/03/21

9 mesi fa - Il resoconto della seconda giornata di test MotoGP a Losail (Qatar)

Aleix Espargaro è il più veloce nella prima giornata di test (la seconda dopo lo shakedown) a Losail davanti a Bradl e Mir. Rossi 14°

TUTTI TRANNE UNO Se il buongiorno si vede dal mattino, sarà un'altra grande stagione di MotoGP quella che comincerà tra tre settimane a Losail, proprio dove oggi sono stati protagonisti tutti i piloti della classe regina tranne uno, Marc Marquez, ancora alle prese con la convalescenza per il suo infortunio al braccio. I protagonisti del mondiale a due ruote hanno fatto di necessità virtù, cercando di capitalizzare al massimo il primo dei cinque giorni che avranno a disposizione per prendere confidenza con la loro moto da qui al weekend del 28 marzo prossimo, e i tempi in vetta sono stati tutti molto ravvicinati, sebbene nessuno abbia cercato la prestazione con costanza.

PRIMO... IL TEAM GRESINI Il più veloce di questa giornata è stato Aleix Espargaro, con l'Aprilia del Team del compianto Gresini, in grado di fermare i cronometri sull'1:54.687, un ottimo tempo se si pensa che il record del tracciato - e che appartiene a Marc Marquez - è solo 8 decimi più in là. Alle sue spalle, a 256 decimi, c'è Stefan Bradl, tester della Honda e già proprietario del miglior tempo di ieri, seguito dal campione del mondo Joan Mir a 293 millesimi dal connazionale. Nei dieci ci sono Miller, al debutto con il team Ducati ufficiale, Oliveira (KTM), Zarco (Ducati Pramac), Morbidelli, Rins, Vinales e Alex Marquez, tutti raccolti in meno di sei decimi.

ROSSI ALL'ESORDIO Valentino Rossi, dopo aver timbrato buoni tempi nel pomeriggio, si è dedicato a prendere confidenza con la sua nuova M1 griffata Petronas, chiudendo la giornata in 14° piazza a 9 decimi dalla vetta, preceduto da Nakagami, Binder e Bagnaia, e seguito a stretto giro da Fabio Quartararo. Il più veloce dei rookie è stato Jorge Martin, con la Ducati GP21, 18° a 1''4 e subito dietro a Pol Espargaro, al debutto con la Honda. Enea Bastianini ha chiuso 20°, dietro a Lorenzo Savadori, mentre Danilo Petrucci (primo giorno in KTM per lui) è 23°, subito davanti a Luca Marini.

LA MATTINA A metà giornata in testa c'era Stefan Bradl con il tempo di 1:55.362, il tedesco che anche ieri aveva ottenuto il miglior crono nello shakedown riservato a rookie e test driver, precedeva Miguel Oliveira (KTM) e Aleix Espargaro (Aprilia), entrambi a circa mezzo secondo, ma la situazione è cambiato di minuto in minuto per tutto il pomeriggio. Valentino Rossi e Fabio Quartararo si sono visti spesso nella top 10, all'esordio con i rispettivi team, invertiti rispetto allo scorso anno. I veri debuttanti di giornata, quelli che hanno cambiato moto rispetto al 2020, sono stati Pol Espargaro con la Honda e Danilo Petrucci sulla KTM, mentre alle prese con la conoscenza del nuovo team ci sono Jack Miller, Francesco Bagnaia, Johann Zarco, Alex Marquez oltre ai tre rookie di ieri, Bastianini, Marini e Martin.

Test Losail MotoGP - Tempi sabato 6 marzo 2021


Pubblicato da Simone Valtieri, 06/03/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox