Autore:
Simone Dellisanti

CHE VOGLIA! Diventare una Leggenda Ducati e dare il meglio in ogni gara. È questo il desiderio di Jorge Lorenzo a pochi mesi dall’inizio del mondiale di Moto GP. Il pilota spagnolo è carico a molla e non vede l’ora di volare a Sepang per partecipare alla prima sessione di test pre-stagionali, che inizieranno il 30 Gennaio.

PER SEMPREGià prima della mia presentazione ufficiale come pilota Ducati, avevo capito quanto fosse importante essere approdato all’interno di un team e di un marchio cosi storico per il mondo delle corse. Ho sentito il calore dei Ducatisti sia sui social che per strada, dove mi fermavano per convincermi a venire qui”, queste le parole del nuovo pilota della Desmosedici, rilasciate ai media. Ovviamente qualche domanda non poteva che essere indirizzata su un argomento molto spinoso come il suo rapporto con Valentino Rossi e con il Team ufficiale Yamaha, ma Jorge ha risposto anche a queste domande con grande calma.

LE DICHIARAZIONIPotevo rimanere in Yamaha ancora qualche anno. Era una buona opzione sia economicamente sia sotto altri aspetti, ma io ho scelto la Ducati e voglio finire qui la mia carriera. Per quanto riguarda Rossi so quanto è importante per il team e quanto ha vinto con la Yamaha, ma la squadra mi ha sempre trattato allo stesso modo. Hanno sempre riconosciuto il mio valore fuori e dentro la pista. È sempre difficile avere un buon rapporto col tuo compagno di squadra perché è il tuo primo avversario. Avere Valentino al mio fianco mi costringeva a non rallentare mai, andavo sempre al massimo e lo stesso faceva anche lui”, ha concluso il pilota spagnolo.


TAGS: lorenzo valentino rossi motogp 2017 ducati moto gp yamaha team official