Motogp 2016

MotoGP Valencia 2016: Jorge Lorenzo il più veloce del Venerdì, Valentino Rossi ottavo


Avatar di Federico  Maffioli , il 11/11/16

4 anni fa - Tre spagnoli davanti a tutti, Dovizioso il più veloce degli italiani

Il maiorchino chiude le libere davanti a Marquez e Vinales. Andrea Dovizioso, quinto, è il migliore degli italiani

Benvenuto nello Speciale MOTOGP VALENCIA 2016, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP VALENCIA 2016 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TRE SOTTO AL TETTO Jorge Lorenzo è il più veloce in pista nelle libere del Venerdì a Valencia. Lo spagnolo in sella alla Yamaha numero 99 sigla il miglior tempo in entrambe le sessioni di libere di oggi, ferma il cronometro sull’1.30.463 e si piazza davanti ai due connazionali Marc Marquez, secondo a 247 millesimi, e Maverick Vinales, terzo a 65 millesimi dalla Honda numero 93. Sul circuito spagnolo Ricardo Tormo, sono proprio i tre iberici ad essere gli unici in pista a riuscire a scendere sotto il muro dell’1.31, con la quarta posizione occupata sempre da un pilota di casa: Pol Espargarò del team Tech 3 Yamaha e futuro pilota 2017 sulla new entry KTM.

ITALIA-SPAGNA Nelle prime dieci posizioni, quindi nell’ipotetica lista dei piloti che domani accederanno direttamente alle Q2, ci sono solo piloti spagnolo o italiani, con Andrea Dovizioso, il migliore dei nostri connazionali, che si piazza in quinta posizione a 603 millesimi di ritardo da Jorge Lorenzo. Sesto tempo, invece, per l’altro dei due piloti ufficiali Suzuki Aleix Espargarò, che precede per soli 3 millesimi la Ducati di Andrea Iannone, che qui correrà la sua ultima gara in sella alla Desmosedici prima del passaggio in Suzuki. Ottavo crono di giornata, invece, per Valentino Rossi che, dopo un buon inizio nelle FP1, chiude il venerdì a 794 millesimi da compagno di squadra.

VEDI ANCHE


TOP TEN Chiudono la lista dei primi dieci tempi della classifica combinata di oggi Danilo Petrucci, nono a 832 millesimi da Lorenzo, e Dani Pedrosa, al rientro dopo l’infortunio giapponese che lo ha costretto a saltare tutte e tre le tappe della lunga trasferta extraeuropea. Cal Crutchlow, invece, con l’undicesimo tempo a 999 millesimi dal miglior crono di giornata è virtualmente fuori dalle Q2.

LONTANO Inizio molto cauto, invece, per la prima presa di contatto in una gara di MotoGP per KTM, che vede il suo pilota Mika Kallio in sella all’esordiente RC16 ultimo ad oltre 3 secondi da Lorenzo.

CLASSIFICA COMBINATA Questi i tempi della classifica combinata dei primi due turni di libere a Valencia: 1) Jorge Lorenzo, Yamaha 1.30.463;  2) Marc Marquez, Honda 1.30.710; 3) Maverick Vinales, Suzuki 1.30.775; 4) Pol Espargaro, Yamaha 1.31.000; 5) Andrea Dovizioso, Ducati 1.31.066; 6) Aleix Espargaro, Suzuki 1.31.186; 7) Andrea Iannone, Ducati 1.31.189; 8) Valentino Rossi, Yamaha 1.31.257; 9) Danilo Petrucci, Ducati 1.31.295; 10) Dani Pedrosa, Honda 1.31.358 11) Cal Crutchlow, Honda 1.31.462; 12) Scott Redding, Ducati 1.31.733; 13) Hector Barbera, Ducati 1.31.742; 14)Jack Miller, Honda 1.31.754; 15) Eugene Laverty, Ducati 1.31.776; 16) Stefan Bradl, Aprilia 1.32.014; 17) Alvaro Bautista, Aprilia 1.32.206; 18) Yonny Hernandez, Ducati 1.32.218; 19) Bradley Smith, Yamaha 1.32.280; 20) Loris Baz, Ducati 1.32.476; 21) Tito Rabat, Honda 1.32.646; 22) Mika Kallio, KTM 1.33.574.


Pubblicato da Federico Maffioli, 11/11/2016
motogp valencia 2016
Logo MotorBox