Moto GP/news

Moto GP: dopo il calcio di Valencia, ora Rossi rischia la denuncia (video)


Avatar di Simone  Dellisanti , il 13/11/16

4 anni fa - Valentino Rossi rischia la denuncia per aver scalciato una signora nel paddock

Ana Cabanillas dopo il calcio irrispettoso da Rossi, vuole denunciare il pilota per aggressione

Benvenuto nello Speciale MOTOGP VALENCIA 2016, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP VALENCIA 2016 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IL NUMERO 46 Valentino Rossi rischia di essere denunciato da Ana Cabanillas, la donna che ha ricevuto un calcio dal pilota italiano, sabato scorso, in occasione del GP di Valencia. La tifosa è stata scalciata in modo irrispettoso dal rider che ora rischia la denuncia per aggressione.

LA DENUNCIA Mentre Valentino Rossi stava attraversando il paddock a bordo di uno scooter, si è visto intralciare la strada da una donna, Ana Cabanillas, una tifosa di Puerto de Santa Maria, che non si era accorta in tempo dell'arrivo del pilota, presa com'era dallo scatto di una foto con il bastone da selfie. Il pilota di Tavullia, però, piuttosto che tentare la staccata per fermarsi in tempo ha preferito tirare un calcio alla signora che, ora, dopo che il video dell'accaduto è diventato virale sui social, minaccia la denuncia per aggressione.

VEDI ANCHE



LE SCUSE Valentino Rossi ha poi cercato di spiegare l'accaduto ai microfoni dei giornalisti presenti: "Per prima cosa devo scusarmi con la signora, spero che stia bene. Però è davvero difficile vivere nel paddock. Qui a Valencia è una situazione incontrollabile, ma anche da altre parti. E' da un po' di gare che chiedo di aiutarmi, però quando esco dal mio camion sono sempre schiaffi, gente che mi ruba il cappello, gente che mi tira per fare la foto".

L'ACCUSA Parole subito replicate dalla diretta interessata che ha sottolineato: "Se fosse successo inavvertitamente avrei accettato le scuse, ma dopo aver visto il video penso che presenterò una denuncia, perché non solo mi ha dato un calcio, ma lo ha fatto di proposito. E questo non può essere tollerato".


Pubblicato da Simone Dellisanti, 13/11/2016
motogp valencia 2016
Logo MotorBox