Autore:
Simone Dellisanti

RITORNO GRADITO Il Motomondiale è pronto per la prossima sfida, il Gran Premio di Germania che prenderà vita sul Circuito del Sachsenring. Per conquistare la nona prova del Mondiale, i piloti dovranno lavorare molto sul set up e sulla gestione delle gomme, senza dimenticare il fattore meteo che sarà molto importante in questa gara. I team si stanno preparando per affrontare ogni tipo di condizione climatica.

METEO FATTORE X Nella conferenza dei piloti che anticipa le FP della MotoGP,  Valentino Rossi è sembrato molto carico dopo la vittoria ottenuta in Olanda, sul Circuito di Assen. "E' stato incredibile tornare alla vittoria", ha dichiarato il Dottore. "Sono sensazioni stupende e sono contento di aver riaperto la lotta al titolo". Ora, Rossi è pronto per duellare vis-à-vis con Marquez, conscio del fatto che la sua Yamaha ha sempre fatto bene sul tracciato tedesco. Inoltre, saranno preziosissime le prime prove libere, dove Rossi dovrà testare il manto della pista, appena riasfaltato.

MANTO NUOVO Il grip che avranno le moto, sarà una delle principali incognite che Michelin dovrà studiare e osservare attentamente, visto che il produttore unico di gomme per il Motomondiale non ha organizzato nessun test preliminare prima della gara. Teoricamente, con il manto nuovo la pista tedesca sarà molto scivolosa in condizioni di asciutto, figurarsi se la pioggia bagnerà la pista.

IL LEADER Anche Dovizioso, pilota leader del Mondiale, ha voluto dire la sua prima di scendere in pista. "Le condizioni della pista saranno molto difficili, dovremmo stare attenti e fare del nostro meglio per mantenere la testa della classifica. Sicuramente il meteo influenzerà la gara e cercheremo di capire subito come si comporteranno le gomme sul tracciato del Sachsenring".


TAGS: yamaha ducati rossi dovizioso moto gp 2017 motogp sachsenring 2017