E-bike MV Agusta AMO RR: come va, com’è fatta, scheda tecnica, prezzo
E-bike

MV Agusta AMO RR, e-bike brutale (ma non troppo) nata per la città


Avatar di Claudio Todeschini , il 09/04/22

1 mese fa - E-bike MV Agusta AMO RR: come va, com’è fatta, scheda tecnica, prezzo

Linee pulite ed essenziali, tanta agilità e divertimento in sella. Peccato per la dotazione risicata... La prova della prima e-bike di Schiranna

In tanti stanno salendo sul treno della nuova mobilità sostenibile, quella dei monopattini elettrici e delle biciclette a pedalata assistita, ed è sicuramente una notizia eccellente per chi, come me, ama muoversi in città inquinando il meno possibile. Tra i nomi più celebri del mondo delle due e quattro ruote c’è anche quello di MV Agusta, che ha da poco presentato la sua gamma di e-bike e monopattini elettrici

COM’È FATTA MV AGUSTA AMO RR

MV Agusta AMO RR: visuale laterale MV Agusta AMO RR: visuale laterale

La casa di Schiranna è famosa per le sue moto ad altissime prestazioni, dalla Rush alla Dragster. Tra i suoi modelli ce n’è uno che si chiama Brutale, che non è certo un nome scelto a caso. Per il suo debutto nel mondo delle e-bike, invece, MV Agusta ha preferito un approccio più tranquillo, quasi pacato, di sicuro non rivolto alla ricerca della performance a tutti i costi. Una scelta strana, pensando al pedigree della casa lombarda, ma forse l’unica davvero sensata

MV Agusta AMO RR: dettagli di gran classe MV Agusta AMO RR: dettagli di gran classe

RAFFINATA La AMO RR è una bicicletta essenziale nella linea, elegante e leggera: non c’è display, gli unici cavi a vista sono quelli dei freni a disco, e non ci sono appendici di sorta (parafanghi, cavalletti ecc.). Le geometrie del telaio sono quelle di una crossover urbana, con il tubo centrale obliquo leggermente curvato nella parte superiore e un carro piuttosto corto. Manubrio largo, posizione di guida comoda e rilassata, senza però rinunciare a particolari sportivi come la sella da corsa e la forcella anteriore in fibra di carbonio. Ricercati e distintivi alcuni piccoli dettagli, come i supporti per i pistoni dei freni e i tappi per le ruote, in colore rosso

MOTORE E TRASMISSIONE

MV Agusta AMO RR: motore posteriore, cinghia in carbonio MV Agusta AMO RR: motore posteriore, cinghia in carbonio

Il motore è un Mahle capace di erogare fino a 40 Nm di coppia, montato nel mozzo della ruota posteriore: una soluzione più efficiente (92%) dal punto di vista energetico rispetto a quelli in posizione centrale, e che non sottopone la trasmissione a sforzi innaturali. Quest’ultima è affidata a una cinghia in carbonio, priva di cambio: perfetta per muoversi in città, perché non si rischia di sporcarsi i pantaloni. Il rapporto è uno solo, ma ben dimensionato per non doversi affaticare troppo in partenza, quando comunque si è aiutati dalla spinta del motore. La soluzione ideale anche per chi non ha grande dimestichezza con le biciclette, e magari non gli interessa averne: la cinghia infatti non ''cade'' e non richiede manutenzione.

MV Agusta AMO RR: il silenzioso motore Mahle da 40 Nm MV Agusta AMO RR: il silenzioso motore Mahle da 40 Nm

SPINTA COSTANTE Il motore non è prontissimo a partire, e richiede almeno mezzo giro di pedali prima di cominciare a spingere, ma ci si fa l’abitudine alla svelta. Manca un sensore di coppia, il che rende la spinta del motore sempre costante: è dolce, ma meno naturale di quella offerta da soluzioni che calibrano la potenza erogata sulla base dello sforzo compiuto dalle gambe. Ai livelli di assistenza più bassi il motore lavora in maniera comunque molto armoniosa, senza strappi, rendendo la pedalata oltremodo piacevole. 

MV Agusta AMO RR: trasmissione con cinghia in carbonio MV Agusta AMO RR: trasmissione con cinghia in carbonio

TUTTO DA UN PULSANTE Non c’è display, dicevamo: come la Bianchi Aria e-Road stradale, anche la AMO RR monta l’elettronica di Mahle, che permette di controllare tutto tramite un pulsante luminoso o, in alternativa, dalla app dedicata. Il pulsante (che serve anche per accendere la bici) permette di scorrere tra i livelli di assistenza disponibili, con l’anello che indica con un colore il livello di carica della batteria.

MV Agusta AMO RR: il tasto di accensione nonchè display di bordo MV Agusta AMO RR: il tasto di accensione nonchè display di bordo

TRE LIVELLI I livelli di assistenza sono tre:

1) Il più leggero, indicato dal colore verde del pulsante quando viene selezionato, fa poco più che annullare il peso extra della bicicletta, trasformandola di fatto in una muscolare tradizionale
2) Il livello più equilibrato, ottimo per muoversi in città senza grandi sforzi e senza forzature nella spinta. In questo caso il pulsante assume il colore arancione
3) Il livello con maggior potenza, anello rosso, mette a disposizione tutti e 40 i Nm di coppia del motore: ideale per guadagnare rapidamente velocità, ma anche per affrontare le salite cittadine o i saliscendi collinari. Non ci farete il passo San Marco, ma i cavalcavia e i ponti non rappresentano un ostacolo su cui faticare

BATTERIA E AUTONOMIA 

MV Agusta AMO RR: il nome della casa di Schiranna sull'obliquo che integra la batteria MV Agusta AMO RR: il nome della casa di Schiranna sull'obliquo che integra la batteria

VEDI ANCHE



La batteria Panasonic da 36V è piccola, integrata nell’obliquo e non estraibile: la sua capacità nominale è di 248 Wh, un valore comunque più che adeguato per le necessità della e-bike di MV Agusta. L’autonomia dichiarata è di 75 km, un valore che può variare molto in base alle condizioni della strada, del livello di assistenza selezionato e del peso del ciclista. Un valore comunque in linea con quanto misurato nelle mie uscite, in cui mi sono divertito a saltare da un livello di assistenza all’altro, ma durante le quali ho anche spesso pedalato a più di 25 km/h.

COME VA LA MV AGUSTA AMO RR

La AMO RR è una bicicletta molto agile, per disegno del telaio, posizione di guida e peso complessivo. Il manubrio è largo e permette di tenere una posizione di guida comoda, con le braccia parallele al busto: si possono affrontare distanze anche lunghe senza stancarsi. Una posizione che oltretutto asseconda l’agilità della bicicletta, pronta a rispondere velocemente in curva e nei cambi di direzione. Occorre solo fare attenzione al baricentro un po’ spostato all’indietro per via della posizione del motore, ma non è certo questa la bici con cui arrivare a tanto.

MV Agusta AMO RR: perfetta per il commuting urbano MV Agusta AMO RR: perfetta per il commuting urbano

LEGGERA Buono il livello di comfort per piccole buche e asperità della strada, meno per quanto riguarda radici, tombini o marciapiedi. In generale la AMO RR è un po’ rigida, ma è lo scotto da pagare per una e-bike che supera di poco i 15 kg, e vanta anche una forcella anteriore in carbonio. Compensano in parte gli ottimi pneumatici specifici per bici elettriche di Pirelli, con rinforzi antiforatura e una buona tenuta in curva, che regala tanta sicurezza. Il battistrada è ben studiato, con piccole scanalature, e lo pneumatico è largo il giusto per affrontare i binari del tram senza grandi preoccupazioni, senza penalizzare quando si va veloci.

MV Agusta AMO RR: le manopole con l'appoggio per i polsi MV Agusta AMO RR: le manopole con l'appoggio per i polsi

SI VIAGGIA COMODI La sella è sportiva, con un’ampia feritoia centrale, e risulta sicuramente più comoda a chi è abituato a muoversi su una bici stradale, mentre tutti gli altri dovranno per forza di cose farsi un po’ i muscoli. Confortevoli le manopole Brooks con appoggio per i palmi; ben dimensionato e modulabile l’impianto frenante a disco Magura MT4, che permette spazi di arresto davvero contenuti.

MV Agusta AMO RR: forcella anteriore in carbonio MV Agusta AMO RR: forcella anteriore in carbonio

DOTAZIONE DA MIGLIORARE Essenziali e pulite le linee, a scapito di accessori che in città si apprezzano: mancano i parafanghi, il che vuol dire sporcarsi parecchio quando piove o se anche solo ci sono pozzanghere a terra; non c’è il cavalletto, quindi la e-bike va per forza appoggiata al muro, col rischio di rovinare sella o manopole. Mancano luci e campanello, a cui è bene provvedere per muoversi in sicurezza in città: per fortuna il manubrio è largo... Consiglio anche di investire in un supporto per cellulari, per poter sfruttare al meglio la app durante la marcia.

METTI UNA APP NEL MOTORE

La app Mahle (ex Bikemotion) è gratuita, e disponibile per iOS e Android: dopo averla installata e creato un account, consente di associare rapidamente la propria bicicletta e di sfruttare il massimo dal suo powertrain elettrico: lo schermo dello smartphone diventa il cruscotto digitale da cui tenere sott’occhio velocità istantanea, distanza percorsa e residua, livello di carica della batteria e di assistenza. 

MV Agusta AMO RR: schermate della app ufficiale Mahle MV Agusta AMO RR: schermate della app ufficiale Mahle

SBLOCCA TUTTO La app consente inoltre di registrare le proprie pedalate, ma soprattutto di personalizzare il rendimento della bicicletta: ci sono quattro profili tra cui scegliere (Eco, Urban, Sport e Custom), con diverse percentuali di spinta del motore per ciascuno dei tre livelli disponibili. Nel profilo Sport, per esempio, le impostazioni prevedono il 60% per il livello 1, l’80% per il livello 2, e il 100% per il livello 3. Valori che possono essere modificati a piacimento nel profilo Custom. Per i più nerd, la voce “Engineering Menu” riporta una serie di dati interessanti, tra cui il numero di cicli di carica della batteria e i valori istantanei di potenza e giri del motore.

CONCLUSIONI E PREZZO

MV Agusta AMO RR: il logo sul piantone MV Agusta AMO RR: il logo sul piantone

La MV Agusta AMO RR è la e-bike che non ti aspetti dalla casa di Schiranna: bella da vedere, curatissima nella costruzione e nelle finiture, essenziale nello stile e nelle performance, si presta perfettamente a un uso rigorosamente cittadino. Consapevoli che sull’altare dell’eleganza sono stati sacrificati molti componenti che aiutano, in un modo o nell’altro, a meglio affrontare la giungla urbana, dove si trova perfettamente a suo agio. La cosa che più mi è piaciuta di questa e-bike è come riesce a combinare in maniera omogenea leggerezza e agilità, regalando grande piacere nella pedalata: il powertrain elettrico non ostacola se si vuole andare più forte, anche più dei 25 km/h oltre i quali il motore si spegne.

MV Agusta AMO RC MV Agusta AMO RC

PREZZO Il modello AMO RR è disponibile in quattro taglie e due colorazioni per la livrea, gialla e bianca oppure nera e rossa (quella che abbiamo provato noi), con un prezzo consigliato al pubblico di 3.750 euro. Costa di più la versione AMO RC con livrea racing esclusiva, caratterizzata dal cerchio posteriore in colore rosso, sella sportiva Fizik Vento e manopole Brooks Cambium. Prodotta in tiratura limitata, costa 5.000 euro tondi tondi.

SCHEDA TECNICA

Telaio Alluminio
Forcella Carbonio
Freni Magura MT4
Sella Fizik Vento Argo R3
Trasmissione Gates Carbon Drive CDX Single Speed
Motore Mahle x35 M1+, 250W, 40 Nm
Batteria Panasonic 36V, 248 Wh
Tempo di ricarica 4 ore
Autonomia 75 km
Pneumatici Pirelli Cycl-e DT Sport 700x42C
Velocità massima 25 km/h
Peso 15,5 kg
Prezzo 3.750 euro

Pubblicato da Claudio Todeschini, 09/04/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox