Autore:
Emanuele Colombo

LE PRIME CON QUATTRO ELETTRODI Quando si parla di batterie per auto e moto, se non si tratta di veicoli elettrici, si immagina un settore consolidato in cui non c'è da aspettarsi novità. Motobatt fa eccezione: è un'azienda americana – distribuita in Italia da Bergamaschi – che ha studiato la prima batteria al mondo ad avere quattro distinti elettrodi. La batteria si chiama AGM Motobatt e la tecnologia che raddoppia il numero dei morsetti prende il nome di QuadFlex. Nasce per consentire il collegamento degli accessori come il GPS, le manopole riscaldate o faretti supplementari senza interferire con i collegamenti standard alla moto e prevenire così problemi di dispersione, vibrazioni o falsi contatti.

LE MONTI COME VUOI I doppi morsetti, poi, agevolano il collegamento in presenza di cablaggi corti e consentono il montaggio della batteria in qualungue posizione: in verticale, a poli invertiti, sdraiata o in ogni altra angolazione. Questa soluzione è possibile per il fatto che la AGM Motobatt è totalmente sigillata e non contiene l'acido in forma liquida. Negli accumulatori AGM Motobatt, infatti, l'acido è contenuto in piastre in fibra di vetro avvolte da materiale assorbente, con una tecnologia chiamata Absorbed Glass Mat (da cui la sigla AGM), che secondo l'azienda garantisce maggiore sicurezza, elevato rendimento a temperature estreme e la capacità di sopportare numerosi cicli di scarica profonda. E li rende idonei anche per motoslitte, quad e moto d'acqua.

UN TERZO PIÙ CAPIENTI Altra caratteristica da non sottovalutare è che a parità di ingombro, le batterie Motobatt hanno fino al 30 per cento di capacità in più, per via delle particolari piastre adottate che permettono di sfruttare in modo più efficiente il volume interno dell'accumulatore. Motobatt è particolarmente legata al mondo Harley Davidson, a cui dedica una linea di batterie nere e arancioni che si armonizzano con le livree di Milwaukee, ma propone modelli – di colore giallo – adatti per qualunque moto o scooter da 50 cc in su: come l'Honda SH 150 o la BMW R 1200 GS Adventure che vedete nelle nostre foto. Anzi, la particolare costruzione rende le batterie Motobatt particolarmente versatili, tant'è vero che bastano 38 modelli per rimpiazzarne 207 di tipo convenzionale. Prezzi da 35 a 256 euro.


TAGS: bergamaschi ricambi moto agm motobatt batterie per moto batterie per scooter batterie per motoslitte batterie per quad batterie per atv batterie polaris batterie per moto d'acqua batterie per jetski batterie per acquascooter batterie ricambio batterie universali quadflex absorbed glass mat