Royal Enfield Himalayan 450: com'è fatta, quando arriva
Novità

Royal Enfield, in cantiere c'è la Himalayan 450


Avatar di Giorgio Sala , il 11/01/22

7 mesi fa - Potenza raddoppiata e cerchio da 21", ma bisognerà aspettare...

Potenza quasi raddoppiata, cerchio da 21" e più indole off-road: ecco cosa sappiamo della nuova Royal Enfield Himalayan 450

Tra le moto più conosciute e apprezzate per un ottimo rapporto qualità/prezzo c'è sicuramente la Royal Enfield Himalayan. Una moto che verrà presto affiancata da una versione con motore dalla cubatura maggiorata: vi abbiamo parlato della Scram 411 che, però, dovrebbe mantenere il monociclindrico da 411 cc che equipaggia attualmente la Himalayan. 



I DETTAGLI L'aumento di cilindrata non è solo dettata da una questione di norme antinquinamento, ma per entrare in concorrenza con moto più potenti e che, in vari parti del mondo, la stanno facendo da padrona. Una Himalayan 450 andrebbe a scontrarsi con KTM 390 AdventureHonda CB500X. In Italia, poi, potrebbe infastidire i numeri della Benelli TRK 502, attualmente la moto più venduta in Italia. Oggi la Himalayan non le ''infastidisce'' con i suoi 187 kg spostati da 24 CV, ma la nuova 450 promette circa 40 CV, che renderebbero più interessante il confronto con le varie Honda, KTM e Benelli. Altre novità della ''quattroecinquanta'' riguarderebbero il cerchio anteriore da 21'', una sella piatta e sospensioni dall'escursione maggiorata per esaltare maggiormente la sua indole fuoristradistica.

VEDI ANCHE



QUANDO ARRIVA? Secondo le stime, la Himalayan 450 dovrebbe arrivare verso il 2023. Ma prima di vederla su strada, è più probabile che metteremo mano su una Royal Enfield Himalayan 650, che monterà lo stesso motore di Interceptor e Continental GT. 


Pubblicato da Giorgio Sala, 11/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox