Cool Factor

KTM 390 Adventure, la piccola enduro stradale dalla maxi dotazione


Avatar di Giorgio Sala , il 06/10/21

2 settimane fa - Ciclistica ed elettronica al top: una vera KTM su strada e fuoristrada

Tantissima elettronica, ciclistica di qualità e... KTM nella guida! Scopriamo il Cool Factor della 390 Adventure

Nella botte piccola c’è il vino buono, e nelle moto piccole – di cilindrata – ormai c’è tutto quello di cui abbiamo veramente bisogno. Almeno, questo è il caso della 390 Adventure. Lei è la più piccola delle enduro stradali KTM, ma prima di tutto, lei, è una KTM. Il che vuol dire due cose: animo Ready To Race e una dotazione di prim’ordine. È proprio questo il cool factor della KTM 390 Adventure, ossia una equipaggiamento decisamente ricco per il segmento d’appartenenza.

Partiamo da questo fatto: la KTM 390 Adventure è attualmente la moto di più piccola cilindrata a disporre del quickshifter, presente già sulla moto ma attivabile con un estensione dedicata ad un prezzo di 249 euro, che si aggiungono ai 7.140 euro del prezzo di listino. In realtà, questa è solo la punta dell’iceberg di un pacchetto elettronico da far impallidire la concorrenza. Che la 390 faccia sul serio, lo si nota dallo schermo TFT a colori con sensore crepuscolare, praticamente identico a quello delle 890. È completo e ben leggibile. Ma soprattutto ha la connessione bluetooth, ormai una condizione sine qua non per far colpo sulla clientela più giovane. Oltre che a gestire le chiamate e la musica con il KTM My Ride, con l’app Navigation (che costa 8,99 euro) avrete anche il navigatore turn by turn.

Se invece volete esplorare l’inesplorabile con il vostro GPS d’ultima generazione, potete fissarlo nell’apposito supporto sopra al display e caricarlo attraverso la presa a 12 volt posta, invece, sotto al display. Il pacchetto elettronico continua con il comando del gas ride-by-wire, associato ad una piattaforma inerziale che gestisce l’ABS cornering e il controllo di trazione. Quest’ultimo si chiama MTC ed evita lo slittamento della ruota posteriore intervenendo direttamente sulle valvole, riducendo così la potenza. L’MTC si può disattivare, mentre l’ABS può essere disattivato solo sulla ruota posteriore nella modalità Off Road.

VEDI ANCHE



Se l’elettronica della 390 Adventure non ha rivali, anche dal punto di vista tecnico è un vero osso duro. Come ogni KTM, non manca il telaio a traliccio di tubi, il motore da 373 cc è monocilindrico ed eroga 43 CV e 37 Nm: perfetti per la guida con patente A2, e ben si sposano con i soli 158 kg a secco. È leggera, sì, ma KTM non prende alla leggera l’argomento ciclistica. Lei si chiama Adventure. Tradotto: è in grado di affrontare con la stessa disinvoltura le strade asfaltate e quelle sterrate.

Per questo le sospensioni WP Apex hanno un’escursione piuttosto generosa (circa 170 mm) e sono regolabili: la forcella lo è sia nella compressione sia nell’estensione; il monoammortizzatore invece solo nel precarico. A garanzia del suo animo on-off ci sono pneumatici Continental TKC 70: 130/70-17” dietro, 100/90-19” all’anteriore. Sono ottimi su strada, ma altrettanto efficaci nel fuoristrada leggermente impegnativo. Completano il pacchetto i freni Bybre, con pinza radiale all’anteriore e flottante al posteriore, e la frizione antisaltellamento.

Ci sono moto grandi che sono, in realtà, delle entry level. E poi c’è la KTM 390 Adventure: una moto da grandi, ma di piccole dimensioni. Lo si capisce da come si guida: in città è agile e scattante, tra le curve diverte con il suo ottimo rapporto peso/potenza, nelle condizioni difficili regala fiducia mentre in fuoristrada ti porta laddove non pensavi di arrivare. La sella, alta 85,5 cm, è piuttosto larga e forse non permette di toccare bene coi piedi a terra, ciononostante offre un largo piano di seduta nei trasferimenti più lunghi.

Le sue quote ciclistiche e la sua dotazione sono più che valide: le pedane zigrinate offrono tantissimo grip, anche se vorrei un manubrio più alto per una migliore ergonomia nella guida in piedi. Ma si tratta di dettagli che renderebbero quasi perfetta una moto come la KTM 390 Adventure, che una dotazione da far invida a moto di segmento superiore. D’altronde, non è una semplice entry level, ma è la porta d’accesso al dorato mondo di KTM.

KTM 390 ADVENTURE 2021: SCHEDA TECNICA

  • MOTORE monocilindrico, 4 valvole
  • CILINDRATA 373 cc
  • POTENZA 43 CV
  • COPPIA 37 Nm
  • PESO 158 kg (a secco)
  • PREZZO 7.140 euro

ABBIGLIAMENTO DELLA PROVA

  • CASCO Caberg Xtrace
  • GIACCA Held Atacama Top
  • GUANTI Held Sambia Pro
  • PANTALONI Held Atacama Base
  • STIVALI Rev'It! Gravel Out Dry

Pubblicato da Giorgio Sala, 06/10/2021
Tags
Gallery
Listino KTM 390 Adventure
Allestimento CV / Kw Prezzo
390 Adventure 44 / 32 6.940 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della KTM 390 Adventure visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni KTM 390 Adventure
Vedi anche
Logo MotorBox