Autore:
Danilo Chissalè

TOCCA A LEI Dopo la gestazione, l’apparizione al grande pubblico e l’incredibile successo della Moto Guzzi V85TT, la casa di Mandello del Lario sarebbe pronta a lanciare sul mercato un altro prodotto costruito attorno al nuovo motore che spinge la classic enduro. Questa notizia, però, non è propriamente un fulmine a ciel sereno dato che il marchio italiano in passato ha dichiarato di voler sviluppare un’intera famiglia di moto spinte dal bicilindrico a V trasversale da 850 cc.

TANTE OPZIONI Il vantaggio dell’aver un motore versatile come quello della V85TT – potente il giusto e dalla cilindrata relativamente contenuta – è quello di aver una vera e propria tela vergine sulla quale dar vita a diverse tipologie di moto. I modelli iconici che gli amanti della Casa dell’Aquila rimpiangono sono numerosi, tra questi un posto speciale se lo riservano la Griso e la Le Mans, papabili nomi della nuova stradale che potrebbe debuttare, verosimilmente come prototipo, proprio in occasione di EICMA 2019.

Moto Guzzi V85 Le Mans

ROADSTER Nella prima ipotesi, ovvero la rinascita della Griso, un designer anonimo la immagina rossa fiammante in pendant con il telaio, manubrio alto, serbatoio muscoloso con l’effige dell’Aquila di Mandello in bella vista e un grosso terminale di scarico cromato dalla forma conica. Completerebbero la dotazione una forcella a steli rovesciati con pinze freno Brembo ad attacco radiale, un mono ammortizzatore montato in posizione laterale (come sulla V85TT) e degli scenografici cerchi a raggi.

RACER Nel caso in cui Guzzi decidesse di rispolverare la Le Mans potrebbe essere molto simile a quella immaginata del famoso designer italiano Oberdan Bezzi (lo stesso che ha disegnato la SV650 Rally di cui vi abbiamo parlato di recente). Le linee sarebbero quelle delle café racer, con semi manubri, cupolino aerodinamico e sella sulla stessa linea del serbatoio, in un chiaro omaggio al modello originale.

IMPROBABILI MA… La fantasia del web non ha fine, così come le personalizzazioni della futura V85. Scartabellando sul web si possono trovare versioni da turismo più stradale (in onore della NTX), più classiche e perfino scrambler. Probabilmente ci sarà spazio anche per loro, ma non nel breve termine. Cara Guzzi, cosa ci mostrerai a Milano?

 


TAGS: moto guzzi moto guzzi v85 moto guzzi v85 tt moto guzzi v85 stradale