Novità moto

Le novità scooter più attese del 2021. In video tutti i modelli


Avatar di Danilo Chissalé , il 11/01/21

8 mesi fa - Honda X-ADV, Yamaha e il Kymco a 3 ruote. in video le novità 2021

Honda X-ADV, Forza 750 e SH 350, gli scooter Yamaha e il Kymco a 3 ruote. in video le novità più attese del 2021

SCOOTER 2021 Pratici alleati contro le città congestionate e mezzi anti-covid in questa era pandemica, gli scooter sono la soluzione di mobilità perfetta per chi vuole massima flessibilità. Anche tra i veicoli a variatore le novità interessanti non mancano, alcune abbiamo già avuto modo di raccontarvele, altre arriveranno a breve, ecco quali sono le più attese.

HONDA FORZA 750 Partiamo da Honda che ha giocato d’anticipo e ha già mostrato al pubblico tutte le sue novità 2021. Probabilmente avrete letto la prova di Giorgio, se non lo avete fatto vi invito a cliccare qui, il nuovo Forza 750 è… una forza. Il motore è stato migliorato, la praticità non manca grazie ad un nuovo vano sottosella (assente sull’Integra che va a sostituire) e la ciclistica è il giusto compromesso tra moto e scooter. Il suo rivale è il TMax di Yamaha, a breve li metteremo a confronto e vi sapremo dire se con il Forza Honda è riuscita a soffiare lo scettro allo scooter sportivo più venduto di sempre… Anche se, a dirla tutta, il Forza è a metà tra uno scooter sportivo e un GT.

Tra le curve con l'Honda Forza 750 Tra le curve con l'Honda Forza 750

HONDA X-ADV Sulla stessa piattaforma, almeno se ci limitiamo a parlare del motore, è stato aggiornato anche l’X-ADV, anche in questo caso già provato da Giorgio. Lo scooter che somiglia a un SUV era già validissimo ma da quanto si evince dalla prova è migliorato sotto tutti i punti di vista. Il motore Euro 5 è più potente, l’elettronica è stata aggiornata (ora c’è un display a colori con connettività Bluetooth), migliora la praticità (vano sottosella più grande, uno nuovo nel retroscudo e presa USB C) e il peso è diminuito. Insomma, un’evoluzione a tutto campo.

VEDI ANCHE



HONDA SH 350 Per finire la panoramica di Honda non poteva mancare il re degli scooter: Honda SH. Il nuovo Honda SH350 si affaccia al 2021 in una veste più prestazionale. Cresce infatti la cilindrata del motore, mentre diminuisce il peso del telaio, ridisegnato. Il risultato è che velocità e accelerazione dello scooter a ruota alta per eccellenza migliorano, mentre arriva l'omologazione Euro 5. Le novità, però, non si fermano qui: cambia infatti anche l'estetica e arriva una presa USB di tipo C nel sottosella. Sulla stessa base motoristica ci sarà anche il rinnovato Forza 350.

Honda SH350i 2021: il modello rosso con parabrezza e bauletto Honda SH350i 2021: il modello rosso con parabrezza e bauletto

YAMAHA Yamaha rinnova per il 2021 praticamente tutta la sua gamma scooter. La punta di diamante TMax arriverà in una nuova colorazione, ma le novità sono tutte nelle cilindrate inferiori.XMax 300 si presenta con il motore monocilindrico BlueCore da 292 cc che promette un 6% di consumi migliorati. Il design dinamico che caratterizza la famiglia Xmax non cambia, con linee affilate che lo rendono un vero e proprio ''Tmax in miniatura''. Davanti trova spazio un faro anteriore sdoppiato, full LED come il fanale posteriore. Il piccolo Xmax 125 passa alla motorizzazione Euro 5 con nuovo propulsore monocilindrico da 124,7 cc con tecnologia di fasatura variabile VVA che, abbinato al sistema Start&Stop, contribuisce a migliorare dell'11% i consumi mantenendo comunque alti i livelli di performance.

Yamaha Xmax 300 Tech Max 2021 Yamaha Xmax 300 Tech Max 2021

KYMCO Ovviamente anche Kymco è della partita, e non poteva essere altrimenti dato che la casa taiwanese è tra i maggiori costruttori di scooter. Le novità non mancano affatto, ci sono ovviamente scooter elettrici e tradizionali, tra questi due rubano la scena: Il DT X360 e il CV3. Il DT X360 è il primo “adventure scooter” (o dual-purpose) di Kymco, nato per affrontare del fuoristrada leggero. Il look è decisamente affilato e aggressivo, con un “becco” anteriore accostato a paramani e un parabrezza minimalista: dettagli tipici delle moto da off-road. Il motore è un monocilindrico da 320 cc raffreddato a liquido capace di 29 CV e 30 Nm di coppia, con un peso di 194 kg e un serbatoio da 12,5 litri. l Kymco CV3 si presenta con un motore bicilindrico da 550,4 cc capace di 51,6 CV a 7.500 giri/min e 53 Nm a 5.750 giri/min: sostanzialmente, si tratta della stessa base dell'AK 550Ciclisticamente parlando trovano spazio due ruote anteriori da 110/70 13'', ciascuna associata a una forcella a steli rovesciati, mentre al posteriore lo pneumatico è un 160/60 15''. 

Kymco CV3 Kymco CV3


Pubblicato da Danilo Chissalè, 11/01/2021

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox