Spy shot

BMW S 1000 XR


Avatar Redazionale , il 25/08/14

7 anni fa - La BMW S 1000 XR si prepara per l'Intermot di Colonia

Le categorie moto sono sempre più strutturate, ne è un esempio quella delle maxi enduro: c’è una gran differenza tra le enduro stradali e le enduro... da enduro. BMW, per non farsi mancare nulla, sta sviluppando un modello prettamente da asfalto

STRUTTURA STRUTTURATA La formula per rivitalizzare il mercato moto, a vedere come si muovono le Case, sembra essere segmentare i segmenti. Rendere insomma ogni categoria di moto sempre più specializzata e focalizzata in un suo compito preciso. Prendete le maxi enduro: una volta erano un segmento unico, oggi sono ben più sfaccettate. Ci sono le enduro con cui, volendo, puoi fare - appunto - enduro, e poi ci sono le enduro da strada, una sorta di naked ma più alte. BMW, leader indiscussa con la sua GS nelle enduro factotum, vuole entrare a gamba tesa anche nel lato delle enduro stradali, quelle insomma che all’anagrafe fanno nomi come Ducati Multistrada, Aprilia Caponord e Triumph Tiger Sport. E oggi c’è la prova: una foto spia della BMW S 1000 XR.

VEDI ANCHE

NIENTE DATI SOLO FOTO Ovviamente da Monaco non rilasciano né informazioni ufficiali né indiscrezioni sulla crossover sportiva BMW S 1000 XR (così pare dovrebbe chiamarsi). Ma la foto spia di Visor Down è fin troppo eloquente: il motore è il fenomenale 4 cilindri della Superbike S 1000 RR, rispetto alla quale però avrà una potenza ridotta e un’erogazione smussata (150 cavalli potrebbe essere una potenza ragionevole). In questo avrà aiutato anche il nuovo scarico che potrebbe avere due configurazioni possibili (alto o basso) a seconda che si montino o meno le valigie laterali. Anche il telaio, a giudicare dagli attacchi al motore, pare derivi strettamente dal doppia trave in alluminio della sorella carenata, anche se il cannotto di sterzo sarà più aperto per avere una guida più facile e stabile. Ecco poi ruote da 17” con cerchi in lega, pinze radiali e manubrio largo, come si conviene a una bella endurona. Non mancherà certo anche tutta la parte elettronica che già equipaggia le ammiraglie di Monaco, comprese le sospensioni semi-attive. Azzardiamo anche i fari a led, che oggi vanno tanto di moda. Per saperne di più, però, bisognerà aspettare il Salone di Colonia, dove la S 1000 XR farà sua la passerella.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 25/08/2014
Vedi anche
Logo MotorBox