BMW: nuove selle più comode per GS e tourer. i brevetti
Novità moto

BMW: selle più comode in arrrivo per GS e Touring? Il brevetto


Avatar di Danilo Chissalé , il 20/01/22

4 mesi fa - BMW sta studiando una sella per aumentare il confort delle sue moto

Per chi fa tanta strada in moto il confort non è mai abbastanza. BMW ha progettato una nuova sella per GS e non solo

Chi percorre tanti chilometri in sella lo sa: il confort non basta mai, specialmente quando si rimane tante ore nella stessa posizione, magari in autostrada. BMW – che nelle auto è stata pioniera di sedili sempre più confortevoli ed ergonomici – si sta interessando al tema, presentando una richiesta di brevetto per la realizzazione di una seduta a larghezza variabile… che potremmo vedere già sulla prossima R 1300 GS (qui il link alle prime immagini “rubate”). Come funziona? Il segreto è nella semplicità.

SI FA IN TRE Il famoso detto dice di dividersi in quattro, ma per la Casa Bavarese il numero giusto è il tre. Stando a quanto mostrano le immagini, infatti, la sella verrebbe divisa in tre componenti distinte; con la parte a contatto con il serbatoio del carburante che resterebbe fissa e le altre due (dove poggiano le natiche) in grado di flottare per 5 cm. Questo permetterebbe a livello ergonomico una minore pressione nella zona del coccige, con il peso del pilota distribuito in maniera più uniforme su una superficie più ampia.

VEDI ANCHE



MECCANICO O ELETTRICO Le immagini depositate mostrano un fissaggio meccanico, con elementi filettati; ciò comporta la rimozione della sella per effettuarne la regolazione ma non è da escludere che si possa realizzare il movimento anche mediante un motorino attuatore elettrico, ciò renderebbe di gran lunga più facile e comoda (tanto per rimanere in tema) la regolazione. Per quanto riguarda rivestimenti e cuciture le opzioni sono due: scegliere di realizzare singoli cuscini, ognuno dei quali dotato della propria imbottitura e del proprio rivestimento, oppure sfruttare il progresso tecnologico dei materiali adottando un tessuto flessibile capace di adattarsi allo spostamento dei due supporti. Per ora si tratta solamente di ipotesi, ma certamente un’idea del genere potrebbe essere facilmente introdotta su un modello di serie. Per il brevetto BMW ha utilizzato come “modello” la F 850 GS (che però ha una sella unica per pilota e passeggero) ma verosimilmente il suo utilizzo potrebbe essere più probabile su maxi enduro e tourer di alta gamma.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 20/01/2022
Tags
Gallery
Listino BMW R 1250 GS
Allestimento CV / Kw Prezzo
R 1250 GS 136 / 92 19.350 €
R 1250 GS Triple Black 136 / 92 20.200 €
R 1250 GS Rallye 136 / 92 21.400 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della BMW R 1250 GS visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni BMW R 1250 GS
Vedi anche
Logo MotorBox