News

Fino al confine con il Pakistan


Avatar Redazionale , il 07/06/06

15 anni fa -

Benvenuto nello Speciale SILK-ROAD 2005: PECHINO-SAMARCANDA- PADOVA, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SILK-ROAD 2005: PECHINO-SAMARCANDA- PADOVA qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!


PAESAGGI DA FILM
Invece di riposarci decidiamo di partire per il Kunjerab Pass, al confine con il Pakistan, ed un sole bellissimo ci accompagna per la Karakorum Highway attraverso il magnifico sterrato che congiunge Kashgar alle meravigliose valli pakistane fino ad Islamabad. E' come vedere un film dove la natura è protagonista, montagne altissime piene di ghiacciai, nevai e seracchi si stagliano nel blu del cielo, cammelli allo stato brado si abbeverano nei turbinosi torrenti che vanno verso valle, contadini e pastori si fermano al nostro passaggio per vedere quest'inusuale carovana che risale le loro vallate.

SOTTO UN CIELO DI STELLE Le GS si arrampicano felici come i loro piloti, e dopo il lago Karakul, acirca 3700 metri, e la sua bellissima conca, dove si contano 16 ghiacciai, arriviamo a Tashkurgan, enclave Tajica a circa 400 km da Kashgar, dove passiamo la notte e, complice la mancanza d'illuminazione, ammiriamo per ore un cielo incredibilmente pieno di stelle che fa da tetto a questa meravigliosa ed affascinante parte dell'Asia.


Pubblicato da Redazione, 07/06/2006
Gallery
SILK-ROAD 2005: Pechino-Samarcanda- Padova
Logo MotorBox