VW ID. Buzz AD (2025), il video test del Bulli a guida autonoma
Guida autonoma

Guarda il nuovo Bulli mentre va a spasso da solo in città. Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 15/04/22

1 mese fa - Nell'anonimato, un prototipo di VW ID. Buzz AD attraversa Monaco. Video

Un prototipo di VW ID. Buzz AD attraversa Monaco. Come passeggero, il boss Volkswagen Herbert Diess. Ma quando esce? Il video test

Da materiale per film di fantascienza a realtà di tutti i giorni, il passo è breve. Dal livello 2, già oggi alla portata di qualsiasi nuova auto o quasi, le tecnologie di guida assistita muoveranno presto al livello 3. Per non dire che da qualche parte, vedi in Germania, auto a guida autonoma terzo livello, vedi Mercedes Classe S con Drive Pilot, già possono circolare secondo la legge. Questo esemplare di Volkswagen ID. Buzz si spinge addirittura oltre, esprimendo una tecnologia di guida autonoma livello 4. Se ne va in giro per Monaco di Baviera da solo, come se nulla fosse: gli automobilisti che lo incrociano o lo affiancano, nulla sospettano. 

GIRO D'ONORE Il video pubblicato da Volkswagen (vedi sotto) mostra le virtuose proprietà di guida senza conducente di ID. Buzz AD (Autonomous Driving), al momento in veste di prototipo. Passeggero d'eccezione è l'amministratore delegato di Volkswagen Group Herbert Diess, accompagnato per il viaggio da un autista di sicurezza e dall'ad di Argo AI Monaco, Alex Haag. Mentre il furgone elettrico guida da solo, Diess e Haag discutono delle sfide della guida autonoma nei centri urbani. Sfide impegnative, ma non impossibili da vincere.

VEDI ANCHE



QUESTIONE DI FEELING Come sottolinea Haag, una delle parti più complesse della creazione di un veicolo autonomo è progettare il modo in cui esso interagisce coi pedoni. Cioè utenti che seminano ''molti piccoli indizi'' per trasmettere le loro intenzioni. Indizi facili da riconoscere per i conducenti umani, ma molto più difficili da imparare e comprendere per un computer. Diamo tempo al tempo. L'avveniristico self driving Bulli, ad esempio, per ottenere una vista a 360 gradi dell'ambiente circostante e generare una vera e propria mappa virtuale, si avvale nel frattempo di 14 telecamere, 11 sensori radar e 5 sensori LiDAR. Non ancora la capacità di calcolo di un cervello umano, ma poco ci manca.

GUIDO IO, NO TU NO Per la data entro la quale Volkswagen ha intenzione di lanciarlo sul mercato, si parla del 2025, ID. Buzz AD mira a comportarsi in modo ancora più sicuro degli automobilisti in carne ed ossa. Inizialmente, assolverà a un compito di mobilità cittadina sia per il trasporto collettivo di persone, sia per la consegna di piccola merce. Ne vedremo delle belle, ma il percorso è ancora lungo. Molto più vicina è invece la scadenza entro cui il Bulli del terzo millennio, a propulsione elettrica ma ancora a ''guida umana'', farà il proprio esordio sulle nostre strade. Ordini di VW ID. Buzz a partire da maggio 2022, sbarco in concessionaria nel terzo trimestre 2022. I prezzi dovrebbero essere annunciati nelle prossime settimane.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 15/04/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox