Pubblicato il 13/07/20

Nissan GT-R... offroad?

Come tutti sanno, nel parco auto di Nissan c'è già una gamma di fuoristrada, come Patrol, Armada e Navara, ma quello che non tutti sospettano è che è ora possibile mettersi alla guida anche della super sportiva GT-R in versione fuoristrada, grazie al mondo del tuning. Classic Youngtimers Consultancy è una carrozzeria olandese specializzata in questo tipo di modifiche (nota per aver trasformato in offroad anche una Lamborghini Gallardo, lo scorso anno) e ora sulla base della GT-R ha realizzato quella che ha battezzato Godzilla 2.0, che potete ammirare nel video qui sotto e nella fotogallery. Se originariamente Nissan GT-R era la sfidante per eccellenza della mitica Porsche 911 Turbo S, chissà se l'ispirazione per questa versione off road è venuta dalla 959 Rally che vinse la Parigi-Dakar nel 1986?



MODIFICHE E DETTAGLI Le modifiche principali prevedono un assetto rialzato di 12 cm rispetto all'originale e un bel set di parafanghi neri. Anche se i cerchi sono rimasti gli stessi, le gomme sono state cambiate per il fuoristrada rispetto alle originali più adatte alla pista. Sul frontale fanno bella mostra di se grandi fari a LED come quelli delle auto da rally, e un'altra aggiunta interessante è il portapacchi, anch'esso con una barra luminosa e che trasporta una ruota di scorta. Il tutto è presentato in una particolare colorazione camo. Il motore V6 biturbo da 3,8 litri di Nissan GT-R è stato potenziato fino a raggiungere i 600 CV e l'auto, che ha 46.500 km sul contachilometri, è in vendita per 95mila euro. Siete tentati?


TAGS: gt-r nissan tuning offroad godzilla 2.0