Pubblicato il 24/05/21

DEMOCRAZIA Legare l'auto elettrica all'idea di auto sportiva e viceversa: dimostrare che, grazie all'elettrico, l'adrenalina tipica delle auto da competizione è oggi alla portata di tutti. Nissan Ariya sceglie il Principato di Monaco, e nella fattispecie il Circuito di Montecarlo, per muovere i primi passi su strada anche in Europa. Un breve video come ricordino della emozionante ricorrenza.

IN BELLA MOSTRA In effetti il design armonioso, ma anche virile e ricercato, del primo crossover coupé 100% elettrico del marchio giapponese (qui tutto quello che su Ariya c'è da sapere), ben si adatta all'elegante contesto della Costa Azzurra, in particolare al circuito stradale che ha ospitato l'ultima gara di Formula E. “L’uscita pubblica di Ariya per le strade di Montecarlo - commenta Arnaud Charpentier, Region Vice President, Product Strategy and Pricing, Nissan AMIEO - è soprattutto un modo per testimoniare le proprietà della nostra tecnologia e-4ORCE. Ariya è l'icona dell'innovazione Nissan nella mobilità elettrica e questo evento segna un momento decisivo per il futuro dei nostri EV ''.

PREORDINI E proprio sulla stagione 2020/21 di Formula E il team Nissan ripone grandi aspettative, sia in chiave sportiva, sia di immagine. Tanto da nominare ''Leaf'' una delle due vetture (la n. 22) e ''Ariya'' l'auto n. 23. Il lancio ufficiale sul mercato è in programma nel corso dell'estate 2021, tuttavia Ariya è virtualmente già prenotabile (i potenziali clienti possono registrarsi qui): 34.000 le persone che hanno già condiviso il loro interesse. La febbre sale, nell'attesa di conoscere il listino prezzi.


TAGS: video nissan suv elettrico circuito montecarlo Nissan Ariya