Pubblicato il 19/03/21

FULL-ELECTRIC L’avventura di Nissan nel mondo dell’elettrico iniziava dieci anni fa con il lancio della primissima Leaf (qui la nostra video prova). Nel 2021 l’offerta raddoppia con il debutto di nuova Nissan Ariya! Il nuovo SUV a batterie Ariya è un modello estremamente importante per il costruttore giapponese, in quanto rappresenta un punto di passaggio fondamentale verso la completa elettrificazione della gamma! Scopriamo dunque tutti i suoi segreti in questa anteprima esclusiva: nella gallery in fondo all'articolo trovate il video ripreso live nell'autosalone della concessionaria Renord.

Nissan Ariya: frontale

FUTURISTICA La piattaforma elettrica su cui è realizzata Ariya ha permesso ai progettisti di sbizzarrirsi un po’, a cominciare dalla possibilità di “spingere” le quattro ruote verso l’esterno, riducendo gli sbalzi, a tutto vantaggio dell’abitabilità e dello spazio a bordo. La griglia centrale chiusa con una texture complessa è circondata da luci diurne dal taglio deciso. La parte inferiore dello scudo è delimitata invece da una sottile striscia che si illumina, insieme al logo, quando l’auto si mette in moto. Il profilo del tetto è basso e spiovente, mentre la linea di cintura alta le conferisce un aspetto muscoloso e tonico, accentuato dai passaruota posteriori allargati (qui l'approfondimento sull'aerodinamica). Molto pulito ed essenziale anche l’interno. Una bella linea color rame cinge da parte a parte la plancia minimalista, sormontata dai due schermi da 12,3” del quadro strumenti del sistema d’infotainment. Praticamente assenti i comandi “fisici”, soppiantati da interruttori a sfioramento con feedback aptico, visibili solo con l’auto accesa dal gusto spiccatamente hi-tech.

QUALCHE NUMERO Nissan Ariya misura 4,59 metri in lunghezza, 1 metro e 85 in larghezza e 166 centimetri in altezza. Il peso varia tra i 1.800 e i 2.300 kg in base a motori e allestimenti. Il volume bagagliaio parte invece dai 468 litri della versione due ruote motrici per scendere fino ai 408 litri della variante più performante con trazione integrale. Cinque le versioni di Ariya, con taglie di batterie differenti e diverse potenze dei motori elettrici. La entry-level da 63 kWh dispone di trazione anteriore, potenza di 217 CV con una coppia massima di 300 Nm, buoni per raggiungere i 100 orari in 7,5 secondi, e una velocità massima di 160 km/h. La batteria garantisce inoltre un’autonomia di circa 360 km. Il modello più potente con accumulatori da 87 kWh, 400 km di autonomia e trazione integrale, ha invece una potenza di 394 CV e 600 Nm di coppia, velocità massima di 200 km/h e scatto 0-100 in 5,1 secondi. E poi c’è il sistema e-4orce per una ripartizione di coppia ottimale sui due assali.

Nissan Ariya: abitacolo

QUESTIONE RICARICA La versione da 63 kWh monta un caricabatteria interno da 7,4 kW, mentre la 87kWh dispone di un caricatore di bordo trifase da 22kW idoneo anche per la ricarica pubblica in alternata. Di serie anche l’attacco CCS Combo per i rifornimenti rapidi in corrente continua fino a un massimo di 130 kW. Confort e sicurezza sono garantiti poi dalle più recenti tecnologie di assistenza alla guida, inclusa una versione evoluta del sistema ProPilot.


TAGS: nissan Nissan Ariya Nissan Ariya anteprima