Pubblicato il 18/11/20

SVELATA SU AMAZON La world premiere è stata insolita: la nuova Honda Civic 2021, sotto forma di prototipo della versione berlina, è stata svelata questa notte sulla piattaforma Twitch di Amazon, nel mondo virtuale del videogioco Fortnite: proprio come vi avevamo anticipato. E ora possiamo mostrarvi le foto e il video del nuovo modello, quello di undicesima generazione, per anticiparvi come cambia.

Nuova hondA Civic 2021 prototipo: il frontale

IL DESIGN

Più lunga e più larga rispetto alla Honda Civic attuale (qui la prova del modello 2017), il nuovo modello punta a sostituire in un sol colpo non solo la generazione uscente, ma anche - probabilmente - la berlina di classe superiore Honda Accord: da noi non più importata da molto tempo e recentemente uscita di produzione. Lo fa con una scocca più rigida, che ''contribuirà a ulteriori progressi nella raffinatezza di guida, nella qualità di guida e nella maneggevolezza sportiva di Civic''.

ANCORA PIÙ SPAZIOSA? E se già la Civic attuale, com'è tradizione per il modello, vanta uno sfruttamento degli spazi a bordo assolutamente straordinario in rapporto alle dimensioni esterne, con un bagagliaio da record per la categoria, i centimetri guadagnati con la nuova generazione fanno supporre un ulteriore miglioramento in quella direzione.

UN'EREDITÀ IMPORTANTE Le doti della Civic uscente le conosciamo bene: specialmente le eccellenti doti dinamche della versione con il motore 1.5 turbo benzina da 182 CV accoppiato al cambio manuale, che combina consumi contenuti, guida autenticamente sportiva e grande comfort. L'unica cosa che non ha convinto del tutto il pubblico italiano è il design, che per i nostri canoni vede forme fin troppo elaborate, che in più punti sembrano trarre ispirazione dai manga giapponesi, e interni più improntati alla funzionalità che allo stile.

Nuova hondA Civic 2021 prototipo: si noti il profilo del finestrino posteriore

AMBIZIONI DA WORLD CAR Il nuovo modello ammorbidisce gli spigoli alla ricerca di un design più neutro, che si addica a una vera world car. Anche a costo di sacrificare un po' del suo forte carattere nipponico. In particolare al posteriore, dove gli angoli acuti della decima generazione vedono ora raccordi più fluidi e smussati, che semplificano le forme complessive. Rimane però un richiamo alla decima generazione nello sviluppo della fiancata, con il particolare taglio del bordo inferiore del finestrino posteriore: un dettaglio ora anche più accentuato che sulla Civic 2020 (qui i dettagli dell'ultimo facelift).

COFANO LUNGO FA PIÙ PREMIUM L'estremità anteriore ridisegnata presenta fari a LED sottili, così come la nuova griglia anteriore, mentre la sezione inferiore del paraurti anteriore è dominata dalla singola presa d'aria molto sviluppata in larghezza. Il padiglione è stato arretrato per allungare il cofano - un po' quello che abbiamo visto fare a Mazda con Mazda3 e CX-5 - con lo scopo di offrire una ''vista laterale più premium'', dice Honda.

GLI INTERNI

Più pulite anche le linee della plancia, che stando all'unico bozzetto pubblicato darà agli interni della nuova Civic 2021 un look molto più in linea con le tendenze dettate dalle best seller europee. La strumentazione è completamente digitale e spariscono le vistose bocchette di aereazione della passata generazione: ora meglio integrate e a marcato sviluppo orizzontale. Il display dell'infotainment, prima annegato nel cruscotto, è ora montato a sbalzo, a creare il ben noto effetto tablet. così da liberare i progettisti da vincoli troppo stringenti riguardo alle sue dimensioni.

Nuova hondA Civic 2021 prototipo: il bozzetto degli interni

IL DISPLAY GUADAGNA DUE POLLICI Non a caso, proprio parlando di display, la nuova Civic passerà dagli attuali 7 pollici a 9 pollici. E viste le critiche alla carenza di comandi fisici della Civic 2017, a cui già il facelift 2020 aveva posto rimedio, sembra che Honda abbia resistito alla tentazione di rimuovere tutti i pulsanti fisici dall'abitacolo, mantenendo una piccola console di controllo del clima appena sotto lo schermo.

LA HONDA CIVIC HYBRID

Allo stato attuale non sono state rilasciate informazioni tecniche sulla Civic, men che meno sulle motorizzazioni destinate a equipaggiarla. Tuttavia Honda ha precedentemente confermato che elettrificerà la sua gamma europea entro il 2022. Come la nuova Civic raggiungerà questo obiettivo non è stato dichiarato ufficialmente, ma il Senior Vice President di Honda Motor Europe, Tom Gardner, aveva già annunciato che: “La nostra tecnologia ibrida a due motori [il sistema e: HEV della Jazz, n.d.r.] sarà diffusa a tutta la gamma di modelli e introdurremo sul mercato ulteriori prodotti elettrici a batteria ''. Un indizio interessante.

QUANDO ARRIVA

Destinata all'arrivo sul mercato nella primavera inoltrata del 2021 (anche se negli USA è indicata come Civic 2022), alla versione berlina faranno seguito la Hatchback una Civic Si dal carattere più sportivo. E naturalmente la grintosissima Civic Type R: seria candidata a reclamare il record per vetture a trazione anteriore sulle principali piste di tutto il mondo. E se anche la berlina - sedan per gli anglofoni - potrebbe rimanere fuori dai confini nazionali, per i principali mercati europei è attesa certamente la hatchback, che ne condividerà tutte le principali caratteristiche stilistiche e tecnologiche, inclusa una versione aggiornata della suite Honda Sensing che incorpora le varie tecnologie di sicurezza e di assistenza alla guida.


TAGS: honda civic honda civic foto honda civic fortnite