Autore:
Simone Dellisanti

DS C'E' E' tutto pronto, Roma, la Città Eterna accoglie la Formula E per la prima volta, tra le sue strade storiche e i monumenti classici ritenuti patrimonio mondiale. Sabato 14 aprile, vicino al Colosseo passerà anche la monopsoto del team DS Virgin Racing per mostrarsi nuovamente competitivo nella corsa ai due titoli, Team e Piloti.

IL TRACCIATO L’E-Prix di Roma, settima manche della stagione, segna l’inizio del tour europeo e l’avvio della seconda parte di una stagione composta da dodici appuntamenti. La partenza del Circuito Cittadino dell’EUR è in Via Cristoforo Colombo, e il tracciato porterà i piloti intorno all’Obelisco di Marconi, davanti al Colosseo Quadrato. Con 2,84 chilometri e 33 giri, è il secondo circuito più lungo dell’anno.

I DRIVER I due piloti inglesi Sam Bird e Alex Lynn vogliono continuare la loro fase positiva. Sam Bird occupa il terzo posto della classifica piloti dopo essere salito sul dodicesimo podio della sua carriera a Punta del Este. Il compagno Alex Lynn, uno dei rookie di questa stagione, ha anche fatto il suo miglior risultato con una sesta posizione. Il team occupa la terza posizione, ed è l’unico ad aver portato i propri piloti in zona punti in dieci occasioni (5 volte Bird, 5 volte Lynn). DS Virgin Racing è anche il team che si è qualificato il maggior numero di volte in Superpole (25).

ORARI TV La gara nella Città Eterna avrà una copertura TV ancora più ampia del solito. In Francia, il canale della TNT gratuito C8 si aggiunge a Canal + Sport ed Eurosport per la diffusione della gara in diretta, e i telespettatori inglesi potranno anche seguire l’azione delle DSV-03 sul canale gratuito 5Spike. In Italia, la gara sarà visibile in diretta su Italia 


TAGS: formula e eprix roma gp roma