Stipendi F1: Hamilton al top, Verstappen si avvicina
Formula 1

La nuova classifica dei Paperoni in F1: Hamilton il più pagato, Tsunoda in fondo


Avatar di Salvo Sardina , il 16/09/21

1 mese fa - La classifica degli stipendi dei piloti: anche in questo Lewis è il numero 1, ma Max...

The Independent svela nuove cifre degli accordi in corso tra i piloti di Formula 1 e le rispettive scuderie: Lewis è sempre il numero uno, ma Verstappen è ormai in... scia

È tra le principali ricerche sul web a tema Formula 1, specie tra i non super appassionati: quanto guadagnano i piloti in una stagione F1? Una domanda a cui non è sempre facile dare una risposta, principalmente perché le scuderie impegnate nel campionato del mondo non comunicano mai le cifre reali degli accordi contrattuali con i propri piloti, ma anche perché una grossa fetta dei guadagni effettivi dipende da bonus vari e da entrate di carattere pubblicitario. Una nuova indagine, stavolta condotta dal quotidiano inglese The Independent, svela gli introiti annui base dei venti uomini più veloci al mondo, con la superstar Lewis Hamilton – adesso sempre più incalzato da Max Verstappen e non solo nella lotta per il titolo mondiale – a guidare la classifica dei Paperoni della Formula 1.

F1, GP Ungheria 2021: Max Verstappen e Lewis Hamilton F1, GP Ungheria 2021: Max Verstappen e Lewis Hamilton

VEDI ANCHE



MAX ACCORCIA Proprio il talentuoso pilota olandese ha firmato lo scorso anno un sontuoso rinnovo con Red Bull, che gli permetterebbe (sempre secondo lo studio del giornale britannico) di avvicinarsi al grande rivale della Mercedes, pagando poco meno di cinque milioni di euro di gap dal supercampione. Terza posizione a sorpresa per un’altra delle grandi star del circus, che si conferma decisamente ben pagato nonostante l’età e i due anni passati a girovagare per le più disparate categorie del motorsport: con 17.5 milioni a stagione, il quarantenne Fernando Alonso precede Sebastian Vettel, Daniel Ricciardo (appaiati a poco meno di 13 milioni di euro all’anno) e Charles Leclerc. Il monegasco si attesta sui 10 milioni e mezzo, un paio in più del compagno di squadra Carlos Sainz e di Valtteri Bottas.

F1 2021: il CEO di Alpine, Laurent Rossi, firma l'estensione del contratto di Fernando Alonso F1 2021: il CEO di Alpine, Laurent Rossi, firma l'estensione del contratto di Fernando Alonso

GIOVANI E NON Risaltano ovviamente all’occhio le grandi differenze tra compagni di squadra, soprattutto laddove i risultati in pista suggeriscono qualcosa di diverso. Così, uno dei grandi protagonisti del campionato, Lando Norris, si deve “accontentare” di qualcosa in meno di cinque milioni all’anno, a fronte dei quasi 13 del compagno Ricciardo, fresco vincitore del Gp di Monza ma ancora alle sue spalle in classifica piloti. Ovviamente ancora da aggiornare al rialzo sono poi le cifre di George Russell, che si attesta sugli 850 mila euro a stagione ma che è in procinto di ricevere un trattamento economico decisamente più lusinghiero già dal gennaio 2022, quando sarà ufficialmente il compagno di squadra di Hamilton in Mercedes. Fanalino di coda il “piccolo” Yuki Tsunoda, che porterebbe a casa una cifra annuale inferiore ai 450 mila euro. Di seguito la classifica completa secondo il tabloid britannico.

Il podio del GP d'Italia 2021 con Daniel Ricciardo, Lando Norris, Zak Brown (McLaren) e Valtteri Bottas (Mercedes) Il podio del GP d'Italia 2021 con Daniel Ricciardo, Lando Norris, Zak Brown (McLaren) e Valtteri Bottas (Mercedes)

I PAPERONI DELLA FORMULA 1 2021, LA CLASSIFICA DEL THE INDEPENDENT

  • 1. Lewis Hamilton (Mercedes) - € 25.7 milioni/anno
  • 2. Max Verstappen (Red Bull) - € 21 milioni/anno
  • 3. Fernando Alonso (Alpine) - € 17.5 milioni/anno
  • 4. Sebastian Vettel (Aston Martin) - € 12.9 milioni/anno
  • 4. Daniel Ricciardo (McLaren) - € 12.9 milioni/anno
  • 6. Charles Leclerc (Ferrari) - € 10.5 milioni/anno
  • 7. Valtteri Bottas (Mercedes) - € 8.2 milioni/anno
  • 7. Carlos Sainz (Ferrari) - € 8.2 milioni/anno
  • 7. Lance Stroll (Aston Martin) - € 8.2 milioni/anno
  • 7. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - € 8.2 milioni/anno
  • 11. Sergio Perez (Red Bull) - € 7 milioni/anno
  • 12. Lando Norris (McLaren) - € 4.7 milioni/anno
  • 12. Esteban Ocon (Alpine) - € 4.7 milioni/anno
  • 12. Pierre Gasly (Alpha Tauri) - € 4.7 milioni/anno
  • 15. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - € 855 mila/anno
  • 15. Mick Schumacher (Haas) - € 855 mila/anno
  • 15. Nikita Mazepin (Haas) - € 855 mila/anno
  • 15. Nicholas Latifi (Williams) - € 855 mila/anno
  • 15. George Russell (Williams) - € 855 mila/anno
  • 20. Yuki Tsunoda (AlphaTauri) - € 427 mila/anno

Pubblicato da Salvo Sardina, 16/09/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox