Netflix, idea F1: il futuro del mondiale è in streaming
F1 in TV

Netflix, pazza idea Formula 1: "Consideriamo l'acquisizione dei diritti tv"


Avatar di Salvo Sardina , il 22/09/21

1 mese fa - Il colosso dello streaming apre la porta all'acquisizione dei diritti di trasmissione del mondiale

Dopo "Schumacher" e "Drive to Survive" iI colosso dello streaming è sempre più entusiasta dei contenuti a tema motorsport. E apre la porta all'acquisizione dei diritti di trasmissione in diretta del mondiale F1

Il futuro del racconto sportivo in diretta passerà necessariamente dallo streaming online. E non è un caso che già alcuni servizi, come Prime Video e Dazn, abbiano fatto il grande salto strappando contenuti storicamente appannaggio della pay-tv – vedi quanto accaduto con i diritti di trasmissione delle partite del campionato di Serie A – o semplicemente fornendo alternative low cost (è il caso del match di Champions League mandato in onda da Amazon) alle emittenti satellitari. Insomma, la strada è già tracciata in maniera piuttosto chiara e quello che è successo con film, serie tv, documentari e programmi di intrattenimento accadrà anche con gli eventi sportivi live. Ed è in quest’ottica che potrebbe entrare in gioco anche Netflix, con i vertici del colosso dello streaming che si sono detti interessati alla Formula 1…

Drive to Survive Stagione 3 Drive to Survive Stagione 3

L’IDEA DELL’AD L’annuncio è per certi versi epocale visto che Netflix si è spesso occupata di sport, ma “solo” producendo direttamente film – recentissima è l’uscita di “Schumacher”, il documentario sulla vita di Michael Schumacher ufficialmente approvato dalla famiglia del campione – e serie, come nel caso dell’apprezzatissima Drive To Survive (confermata ancora per una quarta stagione dedicata al mondiale 2021). Insomma, il legame tra i numeri uno dello streaming online e la F1 sembra più stretto che mai. Al punto che il Ceo, Reed Hastings, interpellato sul tema da Spiegel.de ha ammesso un interesse nella trasmissione in diretta della massima serie automobilistica: “Alcuni anni fa, i diritti di trasmissione della Formula 1 erano già stati venduti e noi non eravamo tra i partecipanti all’asta. Oggi, però, valuteremmo assolutamente quest’ipotesi”. Una dichiarazione d’amore che probabilmente nasce dal crescente successo dei già citati prodotti a tema motorsport, che hanno anche contribuito ad avvicinare la categoria ai più giovani.

VEDI ANCHE



Il CEO di Netflix, Reed Hastings Il CEO di Netflix, Reed Hastings

LO STATO DELL’ARTE Il ragionamento di Hastings non è però un segnale di apertura verso l’acquisizione dei diritti di tutti gli sport: “A Netflix ci occupiamo di intrattenimento e non di giornalismo. E l’intrattenimento deve rispettare determinati standard, che poi è il motivo per cui ci teniamo lontani dagli sport in diretta. Questo perché non abbiamo il controllo della fonte da cui provengono le immagini, non possiamo ad esempio controllare le scelte della Bundesliga (il campionato di calcio tedesco, ndr). Loro potrebbero fare accordi con chiunque”. Un discorso diverso potrebbe però essere fatto nei confronti della F1, uno sport globale e non locale (come potrebbe essere un campionato nazionale di calcio) che produce “in proprio”, tramite la FOM, le immagini trasmesse in tv.

La copertina della quarta stagione di Drive To Survive (Netflix) La copertina della quarta stagione di Drive To Survive (Netflix)

IN ITALIA Netflix, insomma, potrebbe davvero entrare nel mondo dello streaming live di eventi sportivi e potrebbe farlo proprio con la Formula 1, forte dei rapporti che si sono saldati in quattro anni di Drive To Survive. Un discorso che potrebbe essere valido per il mercato internazionale ma, almeno fino alla fine del 2022, non per l’Italia: Liberty Media ha infatti venduto i diritti esclusivi di trasmissione del mondiale a Sky Sport, che nel 2020 ha rinnovato il contratto fino al termine della prossima stagione. È anche questo il motivo per cui è indisponibile nel nostro Paese il servizio F1 TV, lo streaming live ufficiale del campionato presente, tra gli altri, nel Regno Unito.


Pubblicato da Salvo Sardina, 22/09/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox