Pubblicato il 04/03/21

NUOVA LIVREA Non si tratta ancora pienamente di una vera e propria presentazione, ma anche la Haas è ufficialmente entrata nel campionato del mondo 2021 di Formula 1. La piccola scuderia statunitense ha infatti pubblicato sui propri canali social i primi render 3D dell’abito che sarà indossato dalla VF-21 a partire dai primi test del Bahrain del 12-14 marzo e, in seguito, nel mondiale che prenderà il via due settimane dopo sempre da Sakhir.

F1 2021, i primi render 3D della livrea 2021 della Haas di Mick Schumacher e Nikita Mazepin

DALLA RUSSIA CON AMORE Una livrea che mantiene il bianco come colore di base, ma che strizza l’occhio all’arrivo di Nikita Mazepin e ai petroldollari di papà Dmitry, magnate del settore chimico e minerario, patron del colosso Uralchem. Il tributo si fa sempre più esplicito con il blu e il rosso della bandiera russa a colorare, insieme al bianco di base, la livrea della VF-20 (la macchina della passata stagione utilizzata per questi render 3D). Una scelta destinata a far rumore, se ricordiamo la cortina di ferro e gli assetti politici in vigore fino alla fine degli anni ’80, senza dimenticare che il team di Gene Haas ha Dna e sede americana.

F1 2021, i primi render 3D della livrea 2021 della Haas di Mick Schumacher e Nikita Mazepin

URALKALI PARTNER Quanto alle sponsorizzazioni, non c’è la partecipazione diretta della Uralchem di papà Mazepin, ma di una delle società controllate dal gruppo, la Uralkali, tra i leader mondiali nella produzione di fertilizzanti, che diventa anche title sponsor della scuderia di Kannapolis. La nuova monoposto di casa Haas, la sesta della sua breve storia in Formula 1 affidata a Nikita Mazepin e Mick Schumacher, sarà svelata nella pit-lane del circuito di Sakhir alle 8.30 (ora locale) di venerdì 12 marzo, a pochi minuti dal via ufficiale dei primi test precampionato.


TAGS: formula 1 f1 haas mick schumacher f1 2021 Gunther Steiner Nikita Mazepin Gene Haas Haas VF-21