Pubblicato il 25/02/21

ULTIMA ARRIVATA Mancava all’appello soltanto lei per definire al completo lo scacchiere delle presentazioni delle monoposto che parteciperanno al campionato del mondo Formula 1 2021. La Haas ha finalmente sciolto la riserva, annunciando oggi tramite i propri canali social che la nuova VF-21 sarà presentata il prossimo 4 marzo in un evento trasmesso in streaming online. Una data particolare, che gioca sul concetto di conto alla rovescia (4-3-21) che ben si sposa con l’idea del lancio della nuova macchina e che lascia dunque alla Ferrari l’incombenza di essere l’ultima squadra a presentarsi (il 10 marzo) al pubblico.

RIVOLUZIONE Una monoposto che, giocoforza, per effetto dei limiti imposti da regolamento nello sviluppo delle macchine rispetto alla passata stagione, non potrà cambiare granché. A evolversi in modo deciso sarà però tutto il contesto, con l’arrivo di due nuovi piloti a portare una ventata di freschezza (e denaro) nel box della piccola realtà statunitense: al volante ci saranno infatti il campione F2 in carica, Mick Schumacher, figlio primogenito della leggenda Michael, e l’arrembante esordiente russo Nikita Mazepin a prendere il posto di Kevin Magnussen e Romain Grosjean. La VF-21 sarà la sesta monoposto nella storia del team Haas in Formula 1.


TAGS: formula 1 f1 haas mick schumacher f1 2021 Nikita Mazepin