Jean Todt in odore di Ferrari dopo la presidenza FIA
F1 2021

Jean Todt in odore di Ferrari dopo la presidenza FIA


Avatar di Simone Valtieri , il 09/12/21

1 mese fa - Per Jean Todt sarebbe pronto un posto da consulente in Ferrari

Per l'artefice dei successi del Cavallino dell'era Schumacher sarebbe pronto un posto da consulente nella Scuderia Ferrari allo scadere della presidenza FIA

IL RITORNO E se Jean Todt diventasse per la Ferrari ciò che è stato negli ultimi anni della sua vita Niki Lauda per la Mercedes? L'ipotesi che il francese, a capo della FIA da tre mandati, possa diventare un superconsulente per la casa di Maranello è stata descritta sul Corriere della Sera. Il 75 enne presidente in carica della Federazione Internazionale dell'Automobile, sarà sostituito dopo le elezioni del 17 dicembre prossimo e a quel punto un ritorno all'ovile potrebbe essere una soluzione percorribile per il futuro, sia per lui che per la Ferrari, che in una fase di ricostruzione come quella che sta vivendo, avrebbe bisogno di ogni risorsa utile allo scopo.

F1, GP Italia 2006: Jean Todt e Michael Schumacher festeggiano la vittoria Ferrari a Monza F1, GP Italia 2006: Jean Todt e Michael Schumacher festeggiano la vittoria Ferrari a Monza

VEDI ANCHE



TRATTATIVA, SÌ O NO? Le trattative con John Elkann sarebbero iniziate lo scorso agosto - sostiene il giornale - quando il presidente della Ferrari diede il via alla 24 ore di Le Mans. Una mossa di questo tipo rafforzerebbe il peso politico - ultimamente scemato - di Maranello, visti anche i ruoli di alto rango occupati dai suoi ex collaboratori Stefano Domenicali e Ross Brawn, entrambi al vertice della Formula 1, uno nei panni di presidente, l'altro di direttore del motorsport. Un portavoce della Ferrari, avrebbe però informato la stampa britannica dell'infondatezza della trattativa, per cui occorrerà attendere almeno il 17 dicembre prossimo, quando Graham Stoker (il vice di Jean Todt) si giocherà l'elezione con il rivale Mohamed Ben Sulayem.

F1 GP Singapore 2019, Marina Bay: Jean Todt (FIA) F1 GP Singapore 2019, Marina Bay: Jean Todt (FIA)

FUORI DALLA FIA Dal canto suo, Jean Todt ha così commentato la sua uscita dalla FIA per raggiunti limiti di età e di mandati (75 anni e 3 mandati): ''Ho messo il mio cuore nella FIA per più di 12 anni, per cercare di ottenere il più possibile. Il 17 dicembre, nel pomeriggio, sparirò dalla FIA. Non intendo essere una sorta di voce nascosta o qualcosa del genere. Me ne andrò e mi concentrero sui miei impegni, ma non sarò una sorta di 'influencer' perché il mio tempo là sarà finito''. Una dichiarazione che fa ben sperare i tifosi della rossa e non chiude le porte all'ipotesi generata dal Corriere.


Pubblicato da Simone Valtieri, 09/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox