Haas, Steiner pompiere nella lotta Mazepin-Schumacher
F1 2021

Haas, Steiner pompiere nella lotta Mazepin-Schumacher: "Non escludo altri scontri"


Avatar di Salvo Sardina , il 22/09/21

2 mesi fa - Il manager altoatesino spera che i due rookie si siano chiariti dopo il contatto di Monza

Il manager altoatesino spera che i due giovani debuttanti si siano chiariti dopo il contatto di Monza. Ma non esclude altri incidenti: "Quando non lotti con nessuno, c'è la battaglia con il tuo compagno..."

Stanno infiammando persino la lotta per l’ultimo posto della classifica piloti. Parliamo di Mick Schumacher e Nikita Mazepin, i due giovani debuttanti di casa Haas che, dall’inizio della stagione, hanno continuato a battibeccare in pista e fuori. L’ultimo scontro? Proprio nel Gp d’Italia a Monza, chiuso con la penalizzazione di cinque secondi per il russo, colpevole di aver speronato il figlio di Michael Schumacher alla Variante della Roggia mandandolo in testacoda. Non buone notizie, certo, per il boss Gunther Steiner, passato dall’essere una star di Netflix – le sue sfuriate contro Magnussen e Grosjean nelle stagioni precedenti sono diventate un cult tra gli spettatori di Drive To Survive – al ruolo di pompiere per evitare che i toni in seno al team diventino ancora più accesi.

F1 GP Italia 2021, Monza: il contatto tra Nikita Mazepin e Mick Schumacher (Haas) F1 GP Italia 2021, Monza: il contatto tra Nikita Mazepin e Mick Schumacher (Haas)

VEDI ANCHE



NUOVI SCONTRI Ormai quasi un maestro zen, ai microfoni dell’emittente tedesca RTL, Steiner non ha infatti escluso altri possibili scontri tra i due compagni di squadra: “Sarà la stessa cosa ancora per tutto il resto della stagione. Se non lotti contro nessuno, allora è ovvio che la battaglia è con il tuo vicino di box. Dopo Monza hanno parlato per chiarirsi, non ero lì ma spero che abbiano trovato un accordo. Sono fiducioso per il prosieguo del campionato, ma non posso certo escludere altri contatti. Regole di ingaggio più severe? Potremmo imporle, ma non vogliamo limitarli. Abbiamo bisogno di piloti in grado di lottare, magari non tra di loro ma con gli altri piloti”.

F1 Test Bahrain 2021, Sakhir: Gunther Steiner tra i due piloti Nikita Mazepin e Mick Schumacher (Haas) F1 Test Bahrain 2021, Sakhir: Gunther Steiner tra i due piloti Nikita Mazepin e Mick Schumacher (Haas)

MICK VS NIKITAMick in questo momento – ha poi aggiunto il manager altoatesino – guida meglio di Nikita in qualifica. Forse è semplicemente che si è adattato più velocemente alla Formula 1, non so per quale ragione, ma sta facendo un buon lavoro. Per Nikita, invece, è importante fare piccoli e costanti progressi che gli consentiranno di colmare il gap. Delle volte, però, bisogna essere pazienti finché non si ha la certezza di poter portare a casa il risultato, piuttosto che piegarsi e spezzarsi pur di raggiungerlo”. Steiner, certo ormai un esperto nella gestione delle crisi, ha infine parlato anche del duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, che in Russia scriverà un nuovo capitolo della storia di questo mondiale: “Gli steward devono fare qualcosa perché adesso stanno un po’ andando oltre… Altrimenti, a un certo punto saranno andati troppo in là. Devono andare con cautela e assicurarsi che la lotta non diventi troppo dura”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 22/09/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox