Pubblicato il 03/05/21

DIFFERITA E ZONA GIALLA Dopo l'exploit del GP Emilia Romagna, grazie alla doppia diretta televisiva, in questo fine settimana la F1 è tornata alla consueta programmazione con trasmissione live del GP Portogallo su Sky Sport e differita su Tv8. I dati ne hanno risentito molto, complici anche un orario di partenza più pomeridiano e la prima domenica in zona gialla per molte regioni di Italia, che ha invogliato tanta gente a uscire di casa con delle libertà spesso solo sognate nei mesi scorsi.

DATI IN CALO Passando ai freddi numeri, la diretta delle 16 sui canali di Sky Sport ha totalizzato 971.000 spettatori medi, per uno share del 6,7%. Oltre 200.000 persone in meno rispetto all'appuntamento di Imola nonostante la mancata concorrenza della trasmissione in chiaro, spiegabili appunto con quanto abbiamo detto in apertura di articolo, dettagli a cui aggiungiamo anche una Ferrari un po' deludente rispetto alle attese. La differita del tardo pomeriggio su Tv8 si è invece fermata a 1.432.000 telespettatori, per l'8,6% di share. Notevole il calo anche in questo caso, con numeri quasi dimezzati rispetto ai 2,7 milioni di due settimane fa.

SI TORNA SUBITO IN PISTA Di scena nel fine settimana anche il Motomondiale. La diretta della MotoGP sui canali SkySport ha ha ottenuto 700.000 spettatori per il 4,2% di share. Nel prossimo weekend due ruote e quattro ruote interrompono finalmente le sovrapposizioni: a tornare subito in pista sarà la F1, con il GP Spagna in programma alle ore 15 e che godrà di doppia diretta, su Sky Sport e Tv8.


TAGS: f1 ascolti tv GP Portogallo 2021