Pubblicato il 01/04/21

ESORDIO CON I FIOCCHI È bastato un gran premio per scatenare la Tsunoda-mania. Il giapponese tascabile (qui la classifica delle altezze dei piloti di F1 2021) è stato protagonista di un eccellente GP Bahrain: scattato dalla tredicesima posizione dopo aver mancato il passaggio alla Q3 cercando la qualifica addirittura con gomma media, Yuki Tsunoda ha concluso la gara di Sakhir al nono posto, concedendosi anche dei bei sorpassi su due campioni del mondo come Fernando Alonso e Sebastian Vettel.

F1, GP Bahrain 2021: Yuki Tsunoda (AlphaTauri) sorpassa Sebastian Vettel (Aston Martin)

TOST SI SBILANCIA In casa AlphaTauri sono entusiasti del proprio rookie proveniente dalla F2, che domenica è diventato il primo pilota nato nel nuovo millennio a conquistare dei punti in F1 avverando un'amara profezia di Vettel. Il team principal Franz Tost prevede un futuro ricco di successi per Tsunoda, spingendosi fino al massimo dei risultati: ''Un giorno diventerà il campione del mondo. Ne sono sicuro. È arrivato in Europa dal Giappone solo due anni fa. Queste sono culture completamente diverse: per affermarti in questo modo devi essere molto, molto forte nella testa''. Se il pronostico di Tost si avverasse, il classe 2000 diventerebbe il primo giapponese a raggiungere un simile traguardo: possiamo solo immaginare cosa si scatenerebbe nella sua nazione, che già ora può contare sui fan della F1 più entusiasti e folli che ci siano a mondo, come dimostrato ogni volta che il Circus sbarca sulla pista di Suzuka.

IL FUTURO È QUI A sorridere per le prestazioni di Tsunoda è ovviamente anche la Red Bull, proprietaria della scuderia di Faenza e del cartellino del ventenne: ''Dopo una qualifica meno buona, la sua guida è stata super - ha dichiarato Helmut Marko al giornale Osterreich - È piacevole vedere come ha effettuato i sorpassi. Questo è il futuro''.


TAGS: f1 tsunoda AlphaTauri