Pubblicato il 10/06/20

F1 CLASSICS Altra settimana in attesa della riaccensione dei motori, altro appuntamento del mercoledì sera con i Gp più belli della storia della Formula 1. Se negli ultimi due episodi siamo tornati indietro di più di 20 anni all’incredibile Gp del Belgio 1998 condizionato da nubifragi, carambole e risse sfiorate ai box e alla clamorosa vittoria di Irvine a Melbourne nel 1999, stavolta voliamo dall’altra parte del mondo su un’altra delle piste più iconiche del calendario. Teatro del #F1Classics di oggi è infatti il tracciato nipponico di Suzuka, che ospitò nel 2005 un’edizione indimenticabile del Gran Premio del Giappone.

F1 Classics, la locandina del GP Giappone 2005 su Facebook e YouTube

KIMI ON FIRE Ormai finita l’epopea di vittorie consecutive della Ferrari di Michael Schumacher, decisamente attardato in classifica piloti, in quella stagione la lotta per il titolo fu una questione riservata alla McLaren di Kimi Raikkonen e alla Renault di Fernando Alonso (poi compagni in Ferrari nel 2014). L’asturiano si rese protagonista di uno spettacolare sorpasso alla 130R ai danni del Kaiser, ma a vincere sarà Iceman dopo una rimonta furibonda dal diciassettesimo posto in griglia. Una delle vittorie più belle del finnico, un’altra grande gara da non perdere. Potremo ammirarla a partire dalle 20.00 di mercoledì 10 giugno 2020 su F1.com, YouTube e Facebook.


TAGS: formula 1 fernando alonso kimi raikkonen f1 Michael Schumacher F1 Classics GP Giappone 2005 Suzuka 2005