Pubblicato il 03/06/20

F1 CLASSICS Prosegue l’epopea della Formula 1 storica su YouTube, Facebook e sul sito ufficiale F1.com. L’appuntamento di stasera è, come abbiamo ormai imparato in questa lungo periodo di pandemia a motori spenti, con #F1Classics e cioè con la web serie attraverso cui Liberty Media ci ripropone la “diretta” integrale dei Gran Premi del passato più emozionanti. E anche stavolta la scelta è decisamente azzeccata, perché a partire dalle 20.00 di mercoledì 3 giugno potremo riassaporare una corsa ricca di colpi di scena: il Gp d’Australia 1999.

F1 Classics, la locandina del GP Australia 1999 su YouTube

LA PRIMA DI EDDIE Ha vinto quattro gare in carriera, tutte in quel 1999 caratterizzato poi dall’infortunio di “capitan” Michael Schumacher e da un titolo piloti sfumato proprio in extremis. Parliamo di Eddie Irvine, che in quella gara a Melbourne riuscì finalmente a coronare il sogno di trionfare in Formula 1 al volante di una Ferrari da gran premio. Come spesso accade quando a vincere è un underdog, quella corsa fu però caratterizzata da due partenze, da numerosi e spettacolari incidenti e dal doppio ingresso della Safety Car. Schumi, invece, retrocesso a fondo griglia fu protagonista di una vera e propria odissea di problemi tecnici, completando la gara da doppiato. 22 monoposto al via, solo 8 al traguardo al termine di una gara che merita assolutamente di essere (ri)vista. Potrete farlo stasera alle 20.00: buona visione!


TAGS: ferrari formula 1 f1 Michael Schumacher eddie irvine F1 Classics GP Australia 1999 Melbourne 1999