Autore:
Giulio Scrinzi

OBIETTIVO VITTORIA Mancano pochi giorni al via del GP di Francia, prossima sfida del Mondiale di F1 2018 che tornerà in calendario dopo un'assenza durata dieci anni. La gara francese farà il suo ritorno sul circuito Paul Ricard di Le Castellet, una pista dove i team del Circus iridato non corrono dal lontano 1990. Questa sarà la 59° edizione del Gran Premio in Provenza, dove la Ferrari è in testa a tutte le classifiche come team più vincente: 17 successi, 17 pole e 49 podi il palmares della Scuderia del Cavallino Rampante, che proprio sul Paul Ricard ottenne l'ultima vittoria del 1990 grazie al talento del Professore, Alain Prost. Questo fine settimana, di conseguenza, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen puntano direttamente alla vittoria, anche se il tedesco ha corso in Francia solamente una volta, per la precisione nel 2008 con quella Toro Rosso che portò al traguardo in 12esima posizione. Il finlandese, invece, ha vinto l'edizione del 2007 a Magny Cours ed è arrivato secondo in quella del 2008 dietro all'allora compagno di squadra Felipe Massa.

MERCEDES ALL'ATTACCO A tentare di mettere il bastone tra le ruote alla Scuderia di Maranello ci penserà la Mercedes, che conta solamente una partecipazione nel GP di Francia, vale a dire quella del 1954 sul tracciato di Reims dove arrivò la prima vittoria per la Casa della Stella a tre punte grazie al talento di Juan Manuel Fangio. In tempi recenti, invece, il Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton ha corso solamente le ultime due edizioni a Magny Cours: in quella del 2007 arrivò terzo mentre nella successiva del 2008 terminò la sua corsa solamente al decimo posto. Per Valtteri Bottas, invece, il GP di Francia del 2018 sarà il suo esordio assoluto sul circuito del Paul Ricard. Entrambi, in ogni caso, tenteranno il tutto per tutto per togliere il sorriso alla Ferrari e a Sebastian Vettel, che attualmente si trova primo in Campionato con un solo punto di vantaggio su Hamilton.


TAGS: ferrari formula 1 sebastian vettel kimi raikkonen valtteri bottas lewis hamilton f1 ferrari f1 scuderia ferrari mercedes amg petronas f1 2018 formula 1 2018 f1 francia 2018 f1 2018 francia