F1 2018: il motivo del botto di Charles Leclerc nel GP di Monaco
F1 2018

F1: ecco cos'è successo a Leclerc nel GP di Monaco


Avatar Redazionale , il 30/05/18

3 anni fa - Leclerc è stato costretto al ritiro a Montecarlo

A Montecarlo Charles Leclerc ha sofferto l'esplosione del disco freno dell'anteriore sinistra della sua Sauber

FINALE COL BOTTO Il GP di Monaco di Charles Leclerc non è finito nel migliore dei modi: nel corso del 72esimo giro, infatti, il pilota monegasco non è riuscito a frenare alla chicane del Porto ed è andato a sbattere contro la Toro Rosso di Brendon Hartley, un incidente che ha posto fine, di fatto, alla gara di entrambi.

VEDI ANCHE



SENZA FRENI Ma cos'è successo alla Sauber di Leclerc? Il pilota nato a Monaco sentiva che il pedale del freno della sua C37 diventava giro dopo giro sempre più spugnoso: un problema che, in ultimo, ha portato al cedimento del disco in carbonio della ruota anteriore sinistra, che è esploso proprio quando il monegasco era in procinto di passare Hartley. La Carbon Industrie, produttore dei dischi freno per la Sauber, ha aperto un'indagine e sembra che il colpevole dell'accaduto sia stato un piccolo detrito raccolto in pista a causare il botto alla chicane del Porto.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 30/05/2018
Vedi anche
Logo MotorBox