MANO ROVENTE Fretta, ingenuità o macroscopica leggerezza? Probabilmente nulla di tutto questo ma un po' di sfortuna. Questo alla base di quanto accaduto nel corso del primo pit stop di Sebastian Vettel al Gran Premio di Abu Dhabi. E non stiamo parlando del motivo per cui Seb ha dovuto attendere 6.9 secondi prima di poter ripartire (per un doppio problema con le gomme di sinistra), ma di un particolare emerso nelle ore successive al GP grazie all'acutezza visiva di alcuni attenti osservatori, che hanno diffuso sui social network le incredibili immagini di un meccanico della Ferrari che ha eseguito il cambio gomme dell'anteriore destra... senza un guanto!

SOFT BOLLENTE Nelle immagini si nota il meccanico toccare la gomma bollente con la sua mano destra priva di un guanto e poi allontanarsi con essa, lasciandola subito andare e spingendola via con le gambe per poi cominciare ad agitare l'arto per il dolore. Stando ai dati diffusi a inizio anno dalla Pirelli, fornitore ufficiale della Formula 1, la temperatura di una gomma mescola C5 (la "Soft" utilizzata da Sebastian Vettel nel primo stint del GP di Abu Dhabi) ha una finestra di utilizzo che oscilla tra gli 85 e i 115 gradi centigradi... ahia!

Le immagini del pit-stop di Vettel dall'on board camera

SPIEGAZIONE L'ipotesi che sembra più probabile rivedendo le immagini anche del pit-stop precedente - quello che cinque secondi prima ha visto protagonista Charles Leclerc - è che il meccanico abbia perso un guanto nel corso della prima operazione. Nel video (che non possiamo riportare) si nota che l'uomo in rosso nel corso della sosta di Charles ha tutti e due i sottoguanti neri, poi dopo aver posato la gomma del monegasco, riappare nell'immagine con in dosso solo il guanto sinistro. Non è escluso che nella fretta del doppio pit-stop il sottoguanto sia rimasto attaccato alla gomma di Leclerc (una Medium C4, con un range di utilizzo di 90°-120°) e il povero addetto in questione sia stato costretto (peraltro molto coraggiosamente) a sfilare la gomma di Seb a mani nude!


TAGS: ferrari vettel Pit Stop GP Abu Dhabi 2019 guanto